Un’altra vittoria per il Chievo, Aglietti: «Sono orgoglioso dei miei ragazzi»

Vince anche contro la Reggiana il Chievo di mister Aglietti, portandosi così al terzo posto a 39 punti e agganciando il Monza. Prossima partita domenica 14 alle 21 contro il Brescia.

Il tecnico Aglietti nel post partita di Chievo-Reggiana

Tredicesimo risultato utile consecutivo per il Chievo Verona che al Bentegodi contro la Reggiana, vince con un gol di Joel Obi al 46′ st. Un risultato che permette agli uomini di Aglietti di staccarsi dalla Salernitana ora al quarto posto e di raggiungere il Monza al terzo posto a 39 punti.

Prende con un sorriso questa vittoria il tecnico del Chievo, spiegando che molte sono state le occasioni durante tutta la partita, ma che il pallone non voleva proprio entrare. «Sono tre punti di platino, stasera non è stata la miglior serata, eravamo stanchi e la Reggiana ha pressato bene. Poteva succedere di tutto davvero».

«Ci siamo forse ripresi quello che avevamo perso a Pordenone. Tre punti importantissimi, vincere non è mai facile, soprattutto nel girone di ritorno. Diamo seguito alla scia di risultati positivi. Dobbiamo star sereni, senza preoccuparci. Stasera siamo stati meno lucidi proprio perché volevamo vincerla» prosegue.

LEGGI ANCHE Cambio in panchina per la Scaligera, esonerato Andrea Diana

Nel secondo tempo un cambio tattico. «Nel secondo tempo volevo accorciare la squadra e avere qualità tra le linee per sfruttare gli spazi. Quindi un giocatore di più qualità in mezzo poteva creare occasioni più pericolose. Il gruppo ha risposto molto bene e io sapevo che potevo contare su questo. Sono orgoglioso della mia squadra, mi stanno veramente dando tutto. I risultati lo dimostrano»·

Prossima partita domenica 14 febbraio alle 21 a Brescia.

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP

OPPURE CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM