Cambio in panchina per la Scaligera, esonerato Andrea Diana

Dopo la sconfitta contro BCC Treviglio, la dirigenza di Scaligera Basket ha deciso di esonerare l'allenatore Andrea Diana. Al suo posto Alessandro Ramagli.

Andrea Diana, allenatore Scaligera Basket Verona
Andrea Diana

Terza sconfitta consecutiva per la Tezenis Verona che, dopo i ko con Torino e Mantova, perde anche con BCC Treviglio con il punteggio di 73-85. Un risultato che ha l’amaro prezzo dell’esonero di Coach Diana, sollevato dall’incarico dopo una notte di riflessioni da parte della dirigenza.

Proprio al termine della sconfitta, è il General Manager della Scaligera Basket, Alessandro Giuliani, che ha commentato la situazione. «È una brutta sconfitta. La società – io in primis – avevamo chiesto delle cose al coach e alla squadra ma già dall’inizio non siamo stati capaci di metterle in atto».

«Abbiamo lasciato fare 30 punti nel solo primo quarto ad una squadra che sapevamo avesse nella corsa e nel tiro da tre punti le loro armi migliori; e nonostante ciò li abbiamo fatti correre e tirare da 3 punti» ha aggiunto amareggiato. Purtroppo è una situazione che sta andando avanti da tanto tempo e stasera ci sono io a parlare perché non volevo mettere in difficoltà coach e giocatori. La società questa sera farà delle riflessioni e poi vedremo domani quale sarà la decisione che prenderemo».

Riflessioni che hanno condotto alla decisione di voler sollevare l’allenatore dall’incarico, con una nota comunicata oggi, non senza ringraziarlo per il lavoro svolto durante la permanenza in squadra. Diana era alla Scaligera dal dicembre 2019. Al suo posto arriva Alessandro Ramagli, che aveva allenato la Tezenis fino al 2015. Ramagli esordirà domenica 14 febbraio alle 18 nella trasferta di Biella.

LEGGI ANCHE Sona Calcio, esonero per mister Marco Tommasoni

Scaligera Basket – Treviglio 73-85

Una gara che ha visto i gialloblù inseguire fin dal primo quarto quando l’intensità della squadra ospite non ha lasciato spazio a nessun errore e ha permesso loro di costruire da subito un piccolo gap. La Tezenis ritrova Rosselli, in campo per 19 minuti, dopo il lungo periodo di positività e Pini, che viene impiegato per 18 minuti.

Dopo i canestri in rapida sequenza di Nikolic e Candussi, la Tezenis si costruisce il primo vantaggio: grande aggressività in difesa e Severini cecchino con 9 punti consecutivi (11-8). Treviglio colpisce ripetutamente dalla lunga distanza e la difesa gialloblù concede spazi alla formazione di Treviglio che nella seconda parte del primo quarto allunga sul 18-23.

Coach Diana manda in campo Rosselli e Pini, entrambi subito a canestro (23-25). La BCC trova il massimo vantaggio a pochi secondi dalla fine, ma il canestro di Severini fissa il punteggio della prima frazione sul 25-30. Con la tripla di Pepe la BCC allunga ancora (25-33). La formazione di Cagnardi tiene stretto il vantaggio nei primi cinque minuti. Verona trova una preziosa azione da tre punti con Candussi (32-37) che poco dopo è costretto a lasciare il campo per un problema alla caviglia.

I ragazzi di coach Diana recuperano altro terreno, costringendo Treviglio a soluzioni complicate in attacco. Dal -2, Verona scivola nuovamente e Treviglio conquista 7 punti di vantaggio con la tripla di Nikolic e la schiacciata di Borra (38-45). Sulla sirena è ancora la BCC a trovare la via del canestro con la tripla di Bogliardi che fissa il punteggio sul 38-48.

Tre minuti di equilibrio aprono il secondo tempo. Borra trova 4 punti consecutivi appoggiando al vetro con il punteggio che regala il +14 agli ospiti sul 44-58. Coach Diana è costretto al time out per fermare il break di Treviglio; al rientro in campo Tomassini mette 5 punti consecutivi e dall’errore offensivo di Nikolic nasce il canestro di Candussi del -9 (51-60). Treviglio torna a macinare punti in attacco e torna sul +14 poco dopo, all’ultimo intervallo il punteggio è di 53-65.

La BCC tiene alto il ritmo anche negli ultimi 10 minuti. Treviglio continua a trovare punti, Verona non contiene e sfiora il -20. Solo nel finale arrivano i punti che fissano il punteggio sul 73-85.

Il prossimo impegno di campionato, valido per la diciannovesima giornata, vedrà la Tezenis Verona impegnata domenica 14 febbraio sul campo di Biella alle ore 18:00.

Tezenis Verona – BCC Treviglio 73-85 (25-30, 13-18, 15-17, 20-20)

Tezenis Verona: Giovanni Severini 16 (2/4, 3/5), Francesco Candussi 14 (5/9, 1/1), Giovanni Tomassini 11 (2/5, 2/5), Bobby ray Jones 9 (2/3, 0/2), Giovanni Pini 8 (3/10, 0/1), Phil Greene iv 6 (3/6, 0/4), Guido Rosselli 6 (2/2, 0/0), Giga Janelidze 3 (0/1, 1/2), Lorenzo Caroti 0 (0/1, 0/4), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 14 / 21 – Rimbalzi: 29 9 + 20 (Giovanni Pini 8) – Assist: 13 (Giovanni Tomassini, Phil Greene iv 4)

BCC Treviglio: Jacopo Borra 22 (9/13, 0/0), Davide Reati 19 (2/9, 4/9), Mitja Nikolic 15 (4/6, 2/4), Simone Pepe 14 (0/4, 4/9), J.j. Frazier 5 (1/1, 1/2), Matteo Bogliardi 5 (1/1, 1/2), Ion Lupusor 2 (0/0, 0/0), Ursulo D’almeida 2 (0/1, 0/0), Alvise Sarto 1 (0/0, 0/3), Davide Corini 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 15 / 16 – Rimbalzi: 39 8 + 31 (Jacopo Borra 13) – Assist: 15 (Mitja Nikolic 5)

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP

OPPURE CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM