Crowdfunding Clivense, ora si viaggia verso i 600mila euro

Dopo il superamento del mezzo milione, la Clivense è arrivata nelle scorse ore a 563.465 euro attraverso la piattaforma di crowdfunding. Le sottoscrizioni hanno inoltre superato la quota 500.

Sergio Pellissier Crowdfunding Clivense Crowdfunding
Sergio Pellissier

Crowdfunding Clivense, ora si viaggia verso i 600mila euro

L’inarrestabile Clivense prosegue senza sosta nella campagna di crowdfunding. Dopo il superamento del mezzo milione, la squadra è arrivata infatti nelle scorse ore a 563.465 euro. Le sottoscrizioni hanno inoltre superato la quota 500.

Proprio ieri, dopo 90 minuti di afa e partita equilibrata, la Clivense ha conquistato il titolo provinciale di Terza Categoria al termine della sfida ai rigori contro il Baldo Junior Team.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Ai nostri microfoni, Sergio Pellissier aveva raccontato la campagna con queste parole. «Ho sempre detto che la Clivense è la squadra di tutti quelli che credono in qualcosa di importante, non solo la squadra di Pellissier e Zanin. Per realizzare questo sogno c’è stato un lavoro enorme, di tante persone. Vogliamo quindi coinvolgere tutte le persone che credono in questo progetto. La quota minima per sostenerci è 250 euro, e questo permetterà ai sostenitori di prendere parte in maniera attiva a questo grande sogno che è Clivense».

Enzo Zanin, in un’intervista al settimanale Verona Economia, aveva descritto così il progetto. «Si tratta di un progetto nuovo, bello e innovativo. Mira a un calcio diverso e più etico. Abbiamo parlato tanto di calcio sostenibile e inclusivo e finora i risultati sono stati soddisfacenti. Con “sostenibile” intendo sia a livello ambientale che economico. Il nostro piano strategico è già costruito tenendo conto delle novità normative della Uefa. I numeri sono quindi molto solidi e dobbiamo mantenere fede ai nostri impegni. Vogliamo che sia uno sport inclusivo, poi, e che quindi possa accogliere tutti. Vogliamo creare una squadra femminile, un settore giovanile importante e una squadra per gli atleti diversamente abili. È l’occasione per dimostrare che si può fare un calcio diverso. Noi ci crediamo e speriamo che altri ci credano con noi».

LEGGI ANCHE: Ballottaggio Verona, i dati sull’affluenza

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?👉 È GRATUITO!👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM