Fari al campo accesi per Chris, domani il funerale

Da una settimana i fari del campo di Negrar, dove Chris Abom aveva giocato, restano accesi ogni sera per 17 minuti, come il suo numero di maglia. Domani i funerali del ragazzo neanche 14enne.

Fari campo Negrar + riquadro Chris
New call-to-action

Da una settimana, dallo scorso sabato 5 agosto, ogni sera al campo sportivo di Negrar si accendono i fari per 17 minuti. 17 come il numero di maglia del giovane Chris Obeng Abom, morto in ospedale dopo essere stato investito poco lontano da casa sulla provinciale a San Vito nella sera del 31 luglio. Avrebbe compiuto 14 anni il prossimo settembre.

LEGGI ANCHE: Forte temporale a Verona: rimane alta l’attenzione per il maltempo

Quello dei fari è il gesto deciso dalla Polisportiva Negrar, squadra in cui Chris aveva giocato, per ricordarlo. Fino a domani sera, sabato 12 agosto, giorno dei funerali, i fari verranno accesi dalle 22 alle 22.17.

I funerali saranno infatti domani alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di Negrar. Per aiutare la famiglia è stata avviata una raccolta fondi dalla Polisportiva di Negrar, l’Iban è IT50L0831559601000000009962, intestato ad ASD POLISPORTIVA NEGRAR.

LEGGI ANCHE: Parla il padre di Chris Abom: «Non vogliamo la vendetta»