Terza sconfitta consecutiva per il Chievo. A Cosenza è 1-0

Terza sconfitta consecutiva per il Chievo che, anche contro Cosenza, chiude la gara con una sconfitta per 1 a 0. Il club calabrese torna così alla vittoria dopo un digiuno di 211 giorni. Autogol all'11'pt di Renzetti.

Terza sconfitta consecutiva per il Chievo che, anche contro Cosenza, chiude la gara con una sconfitta per 1 a 0. Il club calabrese torna così alla vittoria dopo un digiuno di 211 giorni. Autogol all’11’pt di Renzetti.

Primo tempo

Il Cosenza offre una prova di forza e cuore fino alla fine, provando fin dall’inizio a fare risultato. Il gol arriva all’11 su un calcio di punizione dalla sinistra in cui arriva la deviazione sfortunata di Francesco Renzetti. Ed è autogol per il terzino gialloblù, al rientro da un infortunio.

Il Chievo alza il ritmo ma il portiere del Cosenza è molto attento. Occasione per Canotto, ma palla fuori di poco sulla sinistra. Nel finale molto Chievo, con occasioni ancora per Fabbro e Canotto.

Secondo tempo

Il Cosenza prova a sfruttare i contropiedi mentre il Chievo prova a raggiungere il pareggio con i cross e i tiri di Mogos. Cinque cambi per il Chievo, tra cui Margiotta, che prova una soluzione da fuori, non centrando di poco la porta. Occasione anche per Carretta nel finale per il Cosenza, che però spreca il pallone del 2-0.

Ci prova Garritano in due occasioni ma non riesce a sfruttare le occasioni. Termina 1-0 per il Cosenza. Prossima partita per il Chievo martedì 2 marzo alle 19 contro Frosinone.

Formazioni

Cosenza: Falcone, Corsi, Idda, Petrucci, Gerbo, Legittimo, Gliozzi, Sciaudone, Ingrosso, Tremolada, Trotta. Allenatore: Roberto Occhiuzzi.

Chievo Verona: Semper, Mogos, Leverbe, Rigione, Renzetti, Ciciretti, Palmiero Obi, Canotto, Fabbro, De Luca. Allenatore: Alfredo Aglietti

Arbitro: Mariani di Aprilia