Chievo ko a Brescia, Aglietti: «Non meritavamo di perdere»

Nella 23esima giornata di campionato, il Chievo perde in trasferta contro il Brescia. Gol partita al 35'pt di Ayè. Prossima gara sabato 20 febbraio alle 16 contro il Monza.

Si ferma la striscia positiva del Chievo che, dopo 13 risultati utili consecutivi, perde al Rigamonti contro il Brescia. con un gol di Ayè arrivano così i primi tre punti in campionato nella gestione di Josip Clotet.

Una gara che secondo mister Aglietti il Chievo non meritava di perdere. «Bisogna essere onesti, come io ho detto che non meritavamo di vincere con la Reggiana. La squadra ha giocato ma è mancata un po’ di cattiveria e un pizzico di fortuna. Sul gol ci siamo fatti sorprendere tra le linee e da lì si è fatta più difficile. Ci abbiamo provato fino alla fine e non ci siamo riusciti, ma si riparte con fiducia perché quella di stasera è stata la migliore prestazione delle ultime partite».

Qualche recriminazione per come la sua squadra ha gestito la partita. «Dobbiamo pensare a quelle che invece possiamo gestire e cercare di migliorare. Stasera abbiamo fatto bene, contro un Brescia che ha valori importanti. Dispiace di aver perso dopo tanto tempo, ma è normale che potesse succedere. Non dobbiamo piangerci addosso: si riparte e si va avanti»

Prossima partita sabato 20 febbraio alle 16 contro il Monza, una gara molto importante per la testa della classifica, anche in vista del risultato che il Cittadella otterrà sempre sabato, ma alle 14, contro la Reggiana. Tutte e tre le squadre sono infatti al momento tra il secondo e quarto posto a 39 punti. «Una sfida di alto livello. Il Monza è la squadra che ha speso di più, ha l’organico più forte del campionato ma ce la giocheremo come abbiamo fatto con tutti».

Il tabellino del match

Marcatori: 34’ pt Ayè

Brescia F.C.: Joronen, Mateju, Chancellor, Mangraviti, Pajac (28’ st Martella), Bisoli ©, Labojko, Bjarnason (21’ st Van De Looi), Jagiello (41’ st Ragusa), Donnarumma (41’ st Skrabb), Aye.

A disposizione: Andrenacci, Karacic, Ghezzi, Fridjonsson, Papetti.

Allenatore: Josep Clotet.

A.C. ChievoVerona: Semper, Mogos, Leverbe, Rigione, Cotali (37’ st Renzetti); Bertagnoli (18’ st Canotto), Palmiero (28’ st Viviani), Obi, Garritano (28’ st Di Gaudio); Margiotta, Djordjevic © (18’ st De Luca).

A disposizione: Seculin, Vaisanen, Pavlev, Giaccherini, Zuelli, Ciciretti, Fabbro.

Allenatore: Alfredo Aglietti.

Arbitro: Sig. Antonio Di Martino di Teramo.

Ammoniti: Pajac, Cotali, Renzetti

Recuperi: 0’ e 4’

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM