Zaia: «Rt a 0,71, siamo in zona gialla. Coprifuoco? Assurdo alle 22»

Il Governatore del Veneto in conferenza stampa ha fornito i dati aggiornati sulla situazione epidemiologica: l'Rt è a 0,71 e le soglie di ospedalizzazione sono al di sotto dei limiti critici. Il Veneto sarà in zona gialla

Luca Zaia, conferenza del 22 aprile

Veneto in zona gialla

Terapie intensive al 22% (la soglia è del 30%), area non critica al 20% (la soglia è al 40%). L’Rt è a 0,71: «siamo in zona gialla» secondo il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

LEGGI ANCHE: Riaperture, come funziona da lunedì

Coprifuoco alle 22

«Non è una questione di essere aperturisti o chiusuristi, ma con il coprifuoco alle 22 ci sono delle problematiche: giustamente il sindaco di Verona mi ha chiesto “ma se resta questo coprifuoco come faccio a fare la stagione lirica in Arena? È un paradosso, perché si dice di sì ai teatri e agli spettacoli ma alle 22 si deve chiudere tutto. Non è possibile”» dice Zaia.

«Le Regioni hanno fatto delle linee guida per fare in modo che ci siano delle direttive precise, che prevedono per esempio di spostare l’orario del coprifuoco e di consentire la cena nei ristoranti con il giusto distanziamento anche in zona rossa. Spero che il Governo prenda in considerazione questo dossier e preveda una revisione del Decreto Riaperture»

LEGGI ANCHE: Scuole in presenza al 100%? Zaia: «Mancano i mezzi di trasporto»

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM