Anche il sindaco di Venezia vuole offrire la cittadinanza a Liliana Segre

Dopo le polemiche intorno alla cittadinanza onoraria di Verona a Liliana Segre, e soprattutto al toponimo dedicato a Giorgio Almirante, anche Venezia vuole offrire questo riconoscimento alla senatrice.

Luigi Brugnaro vuole offrire la cittinanza di Venezia a Liliana Segre
Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha annunciato oggi, durante le celebrazioni della Giornata della memoria «la personale volontà di proporre al Consiglio comunale di assegnare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre».

«Assieme, uniti, abbiamo il comune obiettivo di costruire ponti di pace per fare in modo che il Giorno della memoria – ha detto Brugnaro al Teatro Goldoni presente il presidente della Comunità Ebraica di Venezia Paolo Gnignati – rimanga vivo in ogni gesto e in ogni pensiero della nostra vita quotidiana. Anche da Venezia deve partire il grande messaggio che ‘noi non abbiamo paura’». (Ansa)

Negli scorsi giorni, dopo la volontà espressa dal Consiglio comunale di Verona di offrire la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, era iniziato un dibattito sull’incompatibilità fra questo provvedimento e l’intitolazione di un toponimo a Giorgio Almirante. Anche la città di Roma ha da poco espresso la stessa intenzione.Dopo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.