Il veronese Castellini è il nuovo vice segretario nazionale di Forza Nuova

Militante di Forza Nuova dal 1998, il veronese Luca Castellini è stato scelto da Roberto Fiore come vice segretario nazionale del partito.

Roberto Fiore e Luca Castellini di Forza Nuova
Roberto Fiore e Luca Castellini di Forza Nuova

Roberto Fiore, fondatore e segretario di Forza Nuova, ha nominato il veronese Luca Castellini nuovo vice segretario nazionale.

«Il suo grande pregio – dice Fiore di Castellini – è di non aver ceduto né alle minacce né alle lusinghe del regime quando questo presentò col subdolo ricattato l’ipotesi di sciogliere FN; poi si è prodigato nella ricostruzione della base militante mantenendo allo stesso tempo una vigile guida nella mobilitazione popolare veronese; ha fatto quello che un leader fa nel momento di difficoltà, ecco perché Luca Castellini è oggi il nuovo Vice Segretario Nazionale di Forza Nuova».

Castellini è stato recentemente assolto per le frasi su Hitler e Balotelli che avevano fatto molto discutere.

«Milito in Forza Nuova dal 1998 e, oggi come allora, – racconta Castellini – il mio spirito di sacrificio verso la causa rivoluzionaria che da 25 anni muove l’unico Movimento Politico libero in Italia con la sua visione sempre in anticipo sulla politica nazionale, è immutata; grazie all’asse di spostamento russa in Europa che finalmente sta facendo vacillare i poteri forti extra nazionali, questo sistema è al colpo di coda».

«Posso quindi solo ringraziare il mio Segretario Nazionale e fratello di Lotta Roberto Fiore, insieme a tutti militanti che non mi hanno mai tradito, per aver resistito e per darmi la possibilità di poter affrontare ancora oggi le prossime e decisive battaglie con coraggio, perseveranza, coerenza e sacrificio, senza onori, scambi o interessi ma solo nell’obbligo impersonale di non dover mollare mai, perché le nostre future generazioni, in una ritrovata Comunità Nazionale, siano quel giorno pronte a riprendersi tutto».

Entrambi furono tra i protagonisti dell’assalto alla sede della Cgil di Roma dell’anno scorso.

LEGGI ANCHE: Verona, entrano in servizio 17 nuovi medici di base (su 213 zone carenti)