Verona riapre

Nonostante la mancanza di afflusso turistico anche Verona stamattina ha tirato su le saracinesche di bar, negozi e ristoranti. Molti locali riapriranno, invece, nei prossimi giorni, dopo aver predisposto le misure di sicurezza per i clienti.

Pochi clienti nei bar in piazza Bra, a Verona, lungo il Liston, nel primo giorno di riapertura al pubblico. Molti locali stanno ancora predisponendo le misure di sicurezza imposte dalle normative e apriranno nei prossimi giorni.

«Il problema – dice Paolo Garnero, edicolante della Bra che ha continuato a lavorare anche durante il lockdown – è che mancano i turisti e l’attività principale di bar e ristoranti sul Liston in estate si basa sul turismo».

Qualche cliente in più si vede seduto ai tavolini in piazza delle Erbe, ancora priva degli storici banchi degli ambulanti, ma il flusso di presenze prima della pandemia è molto lontano. «La gente non gira – spiega Nazario, un ambulante che gestisce anche un piccolo bar –, c’è ancora giustamente molta preoccupazione. Molti di noi vogliamo ricominciare prima possibile, però ci sono da verificare anche tante cose». (Ansa)