Veneto: aprono bar e negozi, ma non tutti

Riaprono oggi anche in Veneto bar e negozi. Non tutti rialzeranno però subito la serranda. Ieri in serata sono arrivati il nuovo Dpcm e l'ordinanza regionale.

riaprono bar negozi negozio

Da oggi il Veneto, grazie al nuovo Dpcm, torna al pre-lockdown, con la riapertura (dopo le aziende) di ogni attività commerciale, dai bar ai ristoranti, dagli hotel, ai negozi, dai parrucchieri alle spiagge.

Il riavvio, secondo Confesercenti, farà tirar su le serrande a 8 esercizi su 10, pari a 80mila attività. Non tutti subito però: a Venezia locali storici come Harry’s Bar, Caffè Florian, Caffè Quadri hanno posticipato il riavvio, perché la città resta senza turisti.

Ripartiranno invece molte gioiellerie e negozi dell’area marciana. Il Veneto, promosso nelle tabelle del Ministero della Salute e Iss con un Rt pari a 0,42, si rimette in moto forte del calo costante dei contagi e del dimezzamento dei numeri nelle terapie intensive.

Il governatore Luca Zaia, che ha firmato la nuova ordinanza in vigore fino al 2 giugno, ribadisce l’obbligo della mascherina quando si esce di casa, e che l’analisi dei dati epidemiologici sarà la bussola per valutare la conferma o la rimodulazione delle aperture. (Ansa)