Anche Zaia firma l’ordinanza. Scarica il testo ufficiale

Il Presidente della Regione Veneto ha ufficializzato il nuovo documento con la pubblicazione sul BUR regionale.

LUCA ZAIA PRESIDENTE REGIONE VENETO
Luca Zaia

Dopo aver detto stamattina in conferenza stampa di voler leggere integralmente il DPCM prima di apporre il sigillo sulla nuova ordinanza, è arrivata in serata la firma e la pubblicazione del documento ufficiale sul BUR n.70 del 17 maggio 2020.

In estrema sintesi, l’ordinanza con valenza dal 18 maggio al 2 giugno, rispetto al DPCM introduce le seguenti principali variazioni:

  • Obbligo, fuori dalla propria abitazione, dell’uso della mascherina ed igienizzazione delle mani.
  • La mascherina non è obbligatoria in tali situazioni:
    • Per bambini al di sotto di 6 anni;
    • Per persone con disabilità;
    • In caso di attività sportiva intensa;
    • Alla guida di autoveicoli;
  • E’ vietato l’utilizzo di parchi giochi attrezzati;
  • Per tutte le attività commerciali seguire le linee guida emesse dalla Regione. E’ consentita la variazione di giorni e orari di apertura previa comunicazione al Comune;
  • È consentito lo spostamento per i Comuni confinanti fuori Regione per far visita ai congiunti.