Due vittime sulle strade veronesi: ieri in Valpantena, all’alba a Caprino

Incidente Sp6 Vigili del Fuoco
L'incidente sulla Sp6

Ore di sofferenza sulle strade veronesi. Dopo l’incidente mortale di ieri pomeriggio in Valpantena, sulla Sp6 nel territorio di Verona, questa mattina presto l’ennesimo dramma stradale si è consumato a Caprino Veronese. A perdere la vita un 25enne.

LEGGI ANCHE: Peschiera del Garda, ritrovato il corpo di una donna nel lago

L’incidente sulla Sp6

Incidente mortale ieri pomeriggio sulla strada provinciale 6 dei Lessini, all’altezza di Quinto, dove è morta una donna 57enne. Coinvolte altre due vetture. Due i feriti, di cui uno grave.

Il Nucleo Infortunistica della Polizia Locale ha inviato una prima informativa al pubblico ministero di turno, Paolo Sachar, in merito al gravissimo incidente avvenuto ieri pomeriggio alle 16.30 al km. 1 della Strada Provinciale 6 in Valpantena.

Dalle testimonianze raccolte sul posto dagli agenti, l’auto della donna, che scendeva da Grezzana, si è spostata verso sinistra, andando a collidere con la Fiat Panda che invece proveniva dalla città. Sono molti gli interrogativi sui motivi della deviazione del veicolo, dal malore, al guasto tecnico, alla distrazione, alle condizioni psicofisiche.

Il conducente della Fiat Panda, un 69enne veronese, è ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata, dopo aver subito un intervento urgente nella serata di domenica. Il conducente di un terzo veicolo coinvolto invece, ha una prognosi di 20 giorni. Sarà ora il magistrato di turno a decidere qualsiasi ulteriore accertamento. Di certo è che le auto sono completamente distrutte, con pezzi di motore finiti a decine di metri di distanza.

Intanto i familiari della donna deceduta sono stati informati su come procedere per il recupero presso il canile comunale del piccolo cane trovato dagli agenti della Polizia Locale all’interno dell’auto. Moltissime erano state questa mattina le richieste di adozione arrivate in poche ore in via del Pontiere da parte di decine di cittadini e famiglie.

Quello di ieri è il sesto decesso in città dall’inizio dell’anno per incidente stradale. Nel 2021 furono 7, nel 2020 ancora meno, 5, ma c’è da tener conto che in quel periodo erano in vigore i lockdown per la pandemia.

LEGGI ANCHE: Verona, campagna a colpi di sondaggi: «Sono davanti io», «No io vado meglio»

L’incidente di Caprino

Questa mattina presto, intorno alle 5.30, i soccorritori del 118 sono intervenuti nel territorio di Caprino Veronese, all’incrocio fra la Sp8 e via San Rocco. Hanno trovato un’auto ribaltata fori strada e per la vittima non c’è stato nulla da fare.

Si tratta di un giovane moldavo di 25 anni, da tempo residente in Provincia di Verona. L’uomo ha perso il controllo della sua Peugeot 308 uscendo fuori strada. Il veicolo si è ribaltato più volte nel campo a lato della strada, schiacciando il conducente, che ha perso la vita. Non sono stati coinvolti altri veicoli.

Incidente Sp6 Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco al lavoro sull’incidente della Sp6

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv