Aquardens sospende il servizio tamponi per gli autisti dei tir diretti in Austria

L’amministratore delegato di Aquardens Flavio Zuliani spiega: «Ci abbiamo messo come sempre il cuore, ora è giusto lasciare spazio alle istituzioni».

tamponi rapidi camion aquardens
I camion all'Aquardens per i tamponi rapidi ai trasportatori. 16 febbraio 2021

Dopo giorni di fuoco durante i quali più di 2mila autotrasportatori si sono riversati nel drive-in allestito nel parcheggio del Parco termale e dopo la scelta di spostare il servizio presso l’area messa a disposizione dal Comune di Affi al fine di agevolare la viabilità, Aquardens chiude il centro tamponi dedicato agli autisti dei tir e lo fa ringraziando le istituzioni che «hanno reso possibile questo miracolo».

LEGGI ANCHE: Caos al Brennero, disagi anche a Verona

«Il nostro core business è sempre stato e resta il benessere e la salute delle persone. Abbiamo come sempre messo il cuore davanti all’ostacolo – racconta Flavio Zuliani, amministratore delegato del Parco – per cercare di contribuire ad arginare l’emergenza che si stava manifestando sulle nostre strade. Oggi grazie all’intervento delle istituzioni che hanno aperto varie postazioni drive-in lungo l’asse del Brennero e vedendo che la viabilità si sta normalizzando, abbiamo scelto di tornare a concentrarci sulle terme, e di lasciare agli organismi pubblici competenti il prosieguo delle fasi successive».

«Per la nostra Azienda – prosegue Zuliani – gestire tale problema ha rappresentato un forte disagio per organizzazione, impatto sulla struttura e sicurezza, ma l’abbiamo fatto volentieri e siamo disponibili a riprendere il servizio qualora se ne manifestasse la necessità».

LEGGI ANCHE: Blocco al Brennero, arriva in aiuto l’Esercito

Aggiunge Zuliani: «È stata un’esperienza faticosa, stressante ma utile al Paese. Aquardens è fiera di aver dato il proprio contributo mettendo a disposizione professionalità interne ed impegno dello staff fin dalle prime ore dell’emergenza, ringrazia quindi i propri collaboratori, le forze dell’ordine e tutte le autorità che si sono prodigate ininterrottamente per adempiere al proprio dovere».

«Aquardens è e resta una delle più vivaci realtà imprenditoriali del territorio e crediamo che sia nostro dovere metterci a disposizione di persone ed enti locali nel supporto della gestione della difficile emergenza pandemica».

Resta aperto per tutti i cittadini il drive-in nel parcheggio del Parco per i tamponi da effettuarsi in automobile.

LEGGI ANCHE: Tamponi rapidi di ultima generazione disponibili ad Aquardens

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM