Event-Lab e la comunicazione digitale che aiuta le imprese

In occasione del prossimo numero di Verona Economia dedicato al mondo della digitalizzazione e dell’e-commerce è intervenuto ai nostri microfoni Simone Santagata, founder di Event-Lab.

Simone Santagata, founder di Event-Lab, è intervenuto ai nostri microfoni per raccontare la digitalizzazione all’interno della sua agenzia di comunicazione, e per parlarci del livello di Verona sul fronte digitalizzazione.

Leggi anche: La comunicazione aziendale passa dallo smartphone

Che cos’è Event-Lab  e di cosa vi occupate?

Event-Lab è un’agenzia di comunicazione e di eventi. Siamo partiti nel 2013 con la realizzazione di eventi con caratteristiche digitali, per poi andare a integrare anche la comunicazione digitale tout cour: dai social alle newsletter al supporto di siti web. Ci occupiamo dunque di comunicazione digitale di eventi da ormai diversi anni, parallelamente seguiamo altri progetti. L’unico che esulta da questo è la formazione su temi del digitale, dalla comunicazione al design.

Quanto è stata importante per voi la digitalizzazione in un momento come questo?

Il digitale è la nostra salvezza, è molto importante per le aziende in generale. Io, da imprenditore, ho a che fare da tanti anni con altri imprenditori, e ha salvato tante situazioni. Guardando il nostro mercato specifico, gli eventi si sono spenti completamente e non è stato possibile realizzare granché, soltanto transitare in digitale gli eventi già in programma. Vi sono altri eventi in programma per quest’anno, come il Festival della Scienza, in programma dal 12 al 21 marzo e con il quale stiamo collaborando. Quest’ultimo è realizzato da ragazze veramente coraggiose, che in questo momento difficile stanno portando comunque avanti l’evento. La nostra operosità, dunque, non è cambiata.

Verona, a livello di strumentazione e connessione, è al passo?

Mi piace dire di sì, bisogna però capire in che scala. In scala nazionale siamo messi abbastanza bene, ma a livello internazionale siamo carenti, come del resto in altri ambiti. Dobbiamo fare ancora tanti passi, come sul tema delle infrastrutture e del 5G. Deve poter arrivare una connessione a tutti quanti e a tutti i livelli. Abbiamo gli strumenti per farlo, dobbiamo solo metterli in campo. Il mindset che vedo negli imprenditori è corretto, siamo tutti allineati sul fatto che il digitale ci può aiutare veramente tanto. La mia attività è cambiata molto negli anni, e oggi dialogo con manager e imprenditori che capiscono la grande importanza del digitale e la mettono in campo andando a trasferire online quello che di bello hanno da raccontare nella vita “reale”.

Che progetti avete per il 2021?

Sicuramente stiamo crescendo tanto, abbiamo tanti rapporti con nuove aziende e nuove realtà e da una parte crescere e continuare ad aiutare sempre più imprenditori e la condizione digitale è tra le priorità. Inoltre tra i nostri progetti c’è senza dubbio quello di consolidare il nostro rapporto con i clienti attivi, che ci permettono di sperimentare nuove tecnologie. Abbiamo nuovi strumenti che emergono ogni giorno, uno tra questi è Clubhouse, social network arrivato non più di tre settimane fa che permette di condividere la propria voce e molto democraticamente esprimere ciò che si ha da dire. Per le aziende, soprattutto quelle che parlano di grandi innovazioni e tematiche sociali, può essere uno strumento molto interessante sul quale anche noi stiamo lavorando: quindi il 2021 ci può portare anche ad adottare nuove tecnologie che possano avvicinare gli imprenditori al futuro.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM