“Semplicemente Grazie”, il Legnago Salus questa sera omaggia i sanitari

Questa sera alle 21, in occasione della gara interna contro la Triestina, il Legnago Salus ospiterà i rappresentanti dell'Ulss 9 per ringraziarli dell'impegno e il lavoro messo in campo durante la pandemia. L'evento sarà trasmesso in diretta su Rai Sport

pietro girardi legnago salus davide venturato
Il presidente di F.C. Legnago Salus, Davide Venturato, e il direttore generale dell’Ulss 9, dott. Pietro Girardi.

F.C. Legnago Salus annuncia l’iniziativa denominata “#semplicementegrazie”, che vede la Società al fianco del personale dell’Azienda Ulss 9 Scaligera e, in particolar modo, a quello dell’ospedale “Mater Salutis” di Legnago.

Da quando è scoppiata la pandemia da Covid-19, medici e operatori sanitari non hanno smesso nemmeno per un momento di lottare in prima linea per tutti noi.

Consci di questo, e sentendo fortemente il desiderio di ringraziare queste persone e donare loro un seppur breve momento di “leggerezza”, in occasione della gara interna contro la Triestina, che si terrà stasera, lunedì 22 novembre alle 21 allo stadio comunale “Mario Sandrini”, e che sarà trasmessa anche in diretta Tv nazionale in chiaro sul canale RAI Sport, si è deciso di aprire le porte dell’impianto a una rappresentanza dei dipendenti di questa Azienda Socio Sanitaria.

Medici, operatori sanitari e personale dell’ULSS 9 Scaligera, capitanati dal direttore generale dell’Azienda, dott. Pietro Girardi, saranno dunque presenti, in qualità di nostri ospiti, al match in programma.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

«Ci sembrava doveroso – dichiara il presidente di F.C. Legnago Salus, Davide Venturato – far sentire la nostra vicinanza e la nostra gratitudine a tutte queste persone, per quanto hanno fatto e stanno ancora facendo, da quasi due anni. Purtroppo, sappiamo bene quanto sia subdolo e pericoloso il Covid-19: un anno fa, la quasi totalità della rosa della nostra Prima Squadra è stata contagiata, e non sono stati affatto momenti facili. Avendo sperimentato direttamente cosa vuol dire confrontarsi con il virus, quest’estate non abbiamo avuto alcun dubbio nel farci portatori di un messaggio in favore della vaccinazione, con i nostri giocatori che si sono tutti sottoposti all’inoculazione. In questa occasione, dunque, ribadiamo l’importanza di sottoporsi alla vaccinazione, oltre a quella di mantenere sempre comportamenti virtuosi per rendere meno semplice la diffusione del virus: dall’utilizzo corretto delle mascherine alla disinfezione delle mani, a tutte le altre precauzioni indicate dalle autorità sanitarie. Oltre a questo, vogliamo dire a tutti coloro che in prima linea hanno lottato per la salute di tutti noi: “semplicemente grazie”».

Leggi anche: Zaia: «Da lunedì terza dose ai quarantenni. No al lockdown ai non vaccinati»

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM