Prima storica vittoria della VetroCar Css in Eurolega

Inizia con il piede giusto l'avventura europea della VetroCar Css Verona, per quella che è anche la storica prima vittoria in Eurolega. Contro l'ASA Tel Aviv il punteggio finale è di 26-10 (parziali 4-2, 6-2, 7-2, 9-4).

CSS Verona Vetrocar Nicole Zanetta
Nicole Zanetta. Foto Foto Paul Take

La squadra di Zizza parte subito con il piede giusto, ma aumenta le marce a partire dal secondo periodo. Il tentativo di accorciare le distanze delle israeliane di Ado Keren si ferma poco dopo la prima pausa. Sul penalty di Gazit che vale il 4-3, Bianconi e compagne accelerano e lasciano sul posto le dirimpettaie. Il distacco aumenta via via che la partita prosegue. La VetroCar trova la rete da distante, dai lati e in fuga, sfruttando molte superiorità e subendo qualcosa solo nel finale.  

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Sugli scudi la cinquina di Nicole Zanetta, che pure l’anno scorso in Eurolega aveva fatto la voce grossa, e Ivanova, Gragnolati e Di Maria, autrici di un poker a testa. Da segnalare anche la quaterna della Yaacobi per il Tel Aviv. La testa ora va al match importantissimo di domani contro le spagnole del Terrassa. 

Zizza commenta così a fine gara: «Sapevamo che le israeliane avevano qualcosa in meno di noi, ma vista la nostra giovane età era importante rompere il ghiaccio in questa competizione. Ho chiesto alle ragazze di mettere fisicità e ho visto cose buone. Domani sarà tutt’altra sfida».  

«il Terrassa – anticipa il tecnico campano – ha quattro nazionali e altre giocatrici interessanti. Oggi erano a vedere la nostra partita. Dovremo stare attentissimi in difesa e sfruttare quello che ci lasceranno in attacco, gestendo bene la partita. Ma abbiamo visto anche le altre due squadre e posso dire che tutti i match d’ora in poi saranno durissimi». 

Nell’altro incontro del girone, la Dynamo Uralochka ha sconfitto le padrone di casa del Glyfada per 15-11. 

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM