Nbv Verona verso gara-3. Spirito: «Abbiamo lavorato tutto l’anno per questa finale»

Il palleggiatore di Verona suona la carica per la partita decisiva con Allianz Milano, in programma sabato 6 marzo alle 21:10.

Foto d'archivio

Sabato 6 marzo Verona si gioca la stagione. Gara-3 con i meneghini dell’Allianz Milano sarà una finale, una partita da dentro fuori. I gialloblù arrivano all’Allianz Cloud con l’inerzia della vittoria conquistata tra le mura amiche, un 3 a 1 che ha rimesso in discussione la qualificazione ai quarti di finale. La vincente affronterà la prima della classe, Perugia, con gara-1 in programma mercoledì 10 marzo.

Una partita conquistata con sudore e caparbietà domenica scorsa. La carica, la voglia di scendere in campo dei gialloblù è tutta nelle parole di Luca Spirito, palleggiatore di NBV Verona.

Le parole di Luca Spirito

Ecco le sue dichiarazioni: «Era importantissimo arrivare a gara-3, stiamo lavorando bene, siamo carichi e non vediamo l’ora di giocare. Probabilmente sarà una gara diversa dalle precedenti, dobbiamo essere bravi con quello che abbiamo visto e studiato, poi affidarci ai fondamentali: battuta, muro e difesa, penso che saranno queste le chiavi».

Un pensiero poi per il compagno Aidan Zingel, centrale australiano tornato a disposizione per questo finale di stagione dopo aver militato per 7 anni a Verona. «Si è allenato con noi a lungo, facendo sempre il suo, senza mai mollare un attimo, e la prova di settimana scorsa è stata la giusta ricompensa per una persona fantastica, un bravissimo giocatore. Io sto bene, non vedo l’ora di giocare, l’unica cosa che aspetto è la partita, sono sicuro che faremo bene tutti, è una finale per la quale abbiamo lavorato non solo quest’anno ma anche lo scorso, perché non abbiamo disputato i playoff, per questa partita».

LEGGI ANCHE: Volley, a Verona le Super Final di Champions League