Lupatotissima, misurato il circuito dell’Ultramaratona

L’edizione 2021 comprenderà tre specialità: la 24 ore, con partenza alle ore 10 di sabato 18 settembre 2021; la 6 ore che partirà alle ore 13 dello stesso pomeriggio; la 12 ore che avrà inizio alle ore 22 della stessa sera.

Foto d'archivio.

Sabato 31 luglio, il Giudice Fidal Massimo Dongilli ha effettuato la misurazione del circuito della gara internazionale di Ultramaratona di Verona 2021, che si terrà il 18 e 19 settembre. A breve seguirà la certificazione formale, ma si può già annunciare che il percorso di gara è lungo 1.525,48 metri.

L’edizione 2021 comprenderà tre specialità: la 24 ore, con partenza alle ore 10:00 di sabato 18 settembre 2021; la 6 ore che partirà alle ore 13 dello stesso pomeriggio; la 12 ore che avrà inizio alle ore 22 della stessa sera.

Lo stesso circuito verrà utilizzato nel 2022 per l’organizzazione del Campionato Europeo IAU di 24 ore, assegnato a luglio dalla IAU proprio a questa Ultramaratona di Verona.

Il nuovo circuito è stato misurato dalla linea del traguardo della pista Consolini, dove saranno posizionati i tappeti di rilevazione dati tramite microchip. Il circuito presenta un tratto iniziale (A) in pista lungo esattamente 198,20 metri e largo 3,60 metri (gli atleti correranno nelle tre corsie esterne); un tratto stradale (B) largo 6 metri e lungo circa 140 metri; un tratto stradale (C) largo 3 metri e lungo circa 120 metri; un tratto stradale (D) largo 3,5 metri e lungo circa 170 metri; un giro di boa della larghezza interna (ovvero diametro) di 6 metri ed una larghezza esterna di 12 metri, con una corsia di transito larga 3 metri; un tratto stradale (E) largo 3,5 metri e lungo circa 170 metri; un tratto stradale (F) largo 6 metri e lungo circa 480 metri; il rientro in pista sempre nelle tre corsie esterne (larghezza totale 3,60 metri) per un tratto finale (G) lungo esattamente 233,20 metri.

Tutte le tre partenze saranno posizionate alla partenza dei 100 metri, per garantire agli atleti un’uscita dalla pista in sicurezza. Agli atleti verrà quindi conteggiato un tratto iniziale di 100 metri, prima dell’inizio vero e proprio del circuito.

Nel frattempo continuano senza interruzione le iscrizioni che stanno per toccare la prima soglia complessiva di 100 Ultrarunners. Le previsioni sono per un numero complessivo di 250/300 iscritti. È prevista comunque una chiusura al raggiungimento del tetto di 500 atleti. Le iscrizioni si chiuderanno il 5 settembre.

Al seguente link, è possibile leggere il regolamento completo della manifestazione, scaricare la scheda di iscrizione e visualizzare il circuito di gara. Al seguente link è invece possibile leggere la lista “in progress” degli iscritti.