Lessinia Rally, la festa al Centro Sportivo spostata in piazza

Non ci sarà la consueta festa al Centro Sportivo Monti Lessini al termine del 3° Lessinia Rally Historic e dell'11° Lessinia Sport, ma arrivo e premiazioni saranno in Piazza della Chiesa.

Cambia la logistica del 3° Lessinia Rally Historic e dell’11° LessiniaSport, rispettivamente rally storico TRZ e regolarità sport organizzate dal Rally Club Valpantena e in programma a Bosco Chiesanuova il 25 e 26 giugno prossimi.

A seguito di una condivisone di intenti con la Pro Loco e l’Amministrazione Comunale di Bosco Chiesanuova, il Comitato Organizzatore ha optato per annullare la festa finale che era originariamente in programma presso il Centro Sportivo Monti Lessini nella serata di sabato 26 giugno al termine dell’evento. La scelta è stata dettata da un’esigenza e un’urgenza di natura territoriale. «Abbiamo sempre voluto essere vicini al territorio ed agli esercenti – hanno commentato gli organizzatori – e in questo momento in cui molti hanno dovuto fare dei sacrifici ci sembrava scorretto spostare tutto il potenziale ricettivo ed economico dell’evento in una serata gestito direttamente da noi».

Leggi anche: Rally della Valpolicella, trionfo di Hoebling e Fiorini

A tal fine, le premiazioni saranno organizzate direttamente in Piazza della Chiesa a Bosco Chiesanuova, medesima location dell’arrivo, mentre il parco chiuso sarà in Piazza Marconi, davanti al Teatro Vittoria. Questa scelta per restituire centralità al paese e di conseguenza alle strutture ricettive e ristorative del centro. «Il Lessinia Rally Historic e LessiniaSport – hanno proseguito gli organizzatori – sono eventi che coinvolgono centinaia di partecipanti, generando un indotto economico che incide in maniera molto importante sui territori ospitanti. Questa decisione era il minimo che potessimo fare per dimostrare ancora una volta la nostra vicinanza e la nostra riconoscenza nei confronti di chi ci ospita». In caso di pioggia, le premiazioni si svolgeranno in Piazza Marconi, utilizzando le tensostrutture che saranno utilizzate anche al venerdì per le procedure di verifica ed accreditamento dei concorrenti.

A seguito di questa modifica al programma, si aggiunge anche un terzo aspetto rivolto in questo caso ai concorrenti: l’abbassamento della tassa di iscrizione alla regolarità sport. Questo evento infatti, prevedeva una parte della tassa di iscrizione dedicato specificatamente alle attività ristorative previste e in capo al Rally Club Valpantena. Venendo meno la festa finale, che ha sempre contraddistinto l’evento, il Comitato ha deciso per un abbassamento della tassa di circa il 15%. Resta invariato il percorso, con quasi il 40% di prove speciali sul chilometraggio complessivo: 80km cronometrati sui 200 totali previsti dalla tabella distanze e tempi. Sarà quindi il Lessinia più “racing” di sempre.