La Svizzera si mangia l’Italia: azzurri fuori dagli Europei

Termina per 2-0 la partita degli ottavi di finale tra Svizzera e Italia. Una brutta Italia quella di Spalletti, che non è mai riuscita a entrare in partita.

italia-svizzera

Breve sì, intenso per niente. L’Europeo dell’Italia si chiude stasera agli ottavi di finale contro una Svizzera che poteva farci anche più male. Prestazione da dimenticare per gli azzurri, attuali Campioni Europei, che erano arrivati fino a questo punto non senza fatica.

Un campionato nato male e proseguito peggio per i ragazzi di Spalletti, che questa sera, in lacrime, hanno abbandonato il campo dell’Olympiastadion di Berlino, dove nel 2006 la nazionale azzurra aveva alzato la Coppa del Mondo.

A segnare la prima rete, nel 37′, è stato Freuler, lasciato da solo in area. Il secondo gol, invece, una beffa: a una manciata di secondi dal fischio d’inizio del secondo tempo ad opera di Vargas. Niente da fare per gli italiani, che non sono più riusciti a svegliarsi da quello che sembrava un incubo.

Ora la testa è alle qualificazioni del prossimo Campionato Mondiale, dal quale manchiamo da due edizioni, che si svolgerà tra giugno e luglio 2026 negli Stati Uniti, in Messico e in Canada.