Hellas Verona, con il riscatto di Simeone si accende il calciomercato

Il cholito colleziona pretendenti in Italia e all'estero. Resta tutto fermo sul fronte cessioni. Bessa saluta Verona. Stepinski, Magnani, Amione e Çetin rientrano dai prestiti. Il San Lorenzo rifiuta la prima offerta per il talento Martegani.

Hellas Verona-Lazio
Foto di squadra in occasione di Hellas Verona - Lazio valevole per la nona giornata della Serie A TIM 2021-2022.

L’enigma Simeone

Con l’acquisto definitivo di Giovanni Simeone, l’Hellas apre ufficialmente il suo calciomercato estivo. Le speranze di rivedere il cholito in maglia gialloblù restano timide. Per il bomber dell’Hellas, come riporta la Gazzetta dello Sport resta vivo l’interesse di molti club italiani ─ tra cui Napoli, Lazio e Juventus ─ ed europei. Le sirene per l’argentino arrivano principalmente dal Newcastle in Inghilterra e soprattutto dalla Spagna, dove si registra un interessamento di Siviglia, Valencia e Villareal. L’idea di trovare come avversario ne La Liga suo padre Diego Pablo Simeone, allenatore dei colchoneros dell’Atletico Madrid, stuzzica il cholito.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Il fronte cessioni

Situazione in stand-by per Ilic e Casale. Il nuovo DS Marroccu durante la presentazione di mercoledì scorso aveva riferito di numerosi club interessati ai due calciatori gialloblù. Il serbo è visionato da Atalanta e Lazio, con i biancocelesti che vigilano fortemente pure Casale; prende piede la possibilità che Sarri provi il blitz per portarsi a casa entrambi i giocatori in un solo colpo per ventotto milioni di euro.

Nessuna novità invece sul fronte Barak, che nelle scorse settimane era stato accostato al Napoli. Sempre vivo l’interesse del Monza per Caprari, blindato nei giorni scorsi dall’Hellas.

L’addio di Bessa

Saluta invece Daniel Bessa, che con un messaggio all’insegna della gratitudine saluta la squadra, la città di Verona e i veronesi. Il calciatore brasiliano, dopo cinque stagioni e 105 presenze in gialloblù, non rinnoverà il contratto con il club.

I rientri dai prestiti

Ritorno a Verona per Mariusz Stepinski. L’attaccante polacco rientra dalla parentesi con la squadra cipriota dell’Arīs Limassol, con la quale ha giocato 24 incontri e messo a segno 9 reti. Stesso discorso per Mert Çetin che fa ritorno dal club turco del Kayserispor e Giangiacomo Magnani che rincasa dopo il prestito alla Sampdoria.

Come annunciato dal direttore sportivo Marroccu, tornerà a Verona anche il giovane difensore Bruno Amione. Dopo una buona stagione alla Reggina in Serie B, il calciatore argentino partirà per il ritiro con i gialloblù, durante il quale sarà valutato dal nuovo tecnico Gabriele Cioffi.  

LEGGI ANCHE: Tommasi day, ora si comincia: «Un futuro da scrivere insieme»

Il fronte acquisti

Manca solo l’ufficialità per il giovane attaccante di proprietà dell’Atalanta, Roberto Piccoli, che approderà in riva all’Adige con la formula del prestito secco (fonte Gazzetta dello Sport). Resta sempre concreto ed attuale per lo scenario offensivo il centravanti del Venezia, Thomas Henry. Il francese è anche sulla lista dall’Empoli del suo ex allenatore Paolo Zanetti.

Asse Verona-Buenos Aires

Hellas che ha fatto un tentativo anche per il talento argentino classe 2000, Agustín Martegani, trequartista di proprietà del San Lorenzo, valutato quattro milioni. Secondo quanto riferisce Tuttosport il club di Buenos Aires ha rifiutato la prima offerta degli scaligeri. Da sciogliere anche il nodo del passaporto comunitario.

LEGGI ANCHE: Fa discutere il caso Zenti-Campedelli

Per le corsie laterali il giornale L’Arena ha riportato –in seguito alla notizia diffusa da Andrew Smith del Sunday- l’interesse dei gialloblù per il terzino classe 2002, Josh Doig. Il giovane calciatore, di proprietà del club scozzese dell’Hibernian, è valutato due milioni di euro.

Hellas che non riscatterà l’esterno Fabio Depaoli. Si allontana intanto il ritorno di Matteo Lovato, oramai con un biglietto destinazione Bologna, alla corte di Mihajlovic.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv