Buona la prima, VetroCar Css ipoteca il passaggio del turno 

Parte con una vittoria a 15-7 contro la Florentia il cammino della VetroCar Css nei playoff scudetto. Domenica alle Monte Bianco la squadra gialloblù avrà la possibilità di gestire lo scarto per acquisire l’accesso in semifinale di fronte al proprio pubblico. 

VetroCar CSS Verona Adele Esposito
Adele Esposito. Foto Paul Take

Buona la prima, VetroCar Css ipoteca il passaggio del turno 

Parte con il piede giusto il cammino della VetroCar Css nei playoff scudetto. La squadra di Zizza fa propria gara 1 contro la Florentia per 15-7. Domenica alle Monte Bianco avrà la possibilità di gestire lo scarto per acquisire l’accesso in semifinale di fronte al proprio pubblico.  Come già accaduto in stagione, le gigliate di Aleksandra Cotti provano a mettere in difficoltà Bianconi e compagne con una partenza decisa e Sparano deve raccogliere tre volte il pallone dalla propria porta nella prima frazione.  

La partita

Quando la VetroCar inizia a carburare però la Florentia fatica a reggere il passo. Quattro reti di fila delle gialloblù con Esposito, Zanetta, Bianconi e la rientrante Gragnolati, capovolgono la situazione. Nonostante la resistenza delle toscane, Verona scava il divario, arrivando sul più quattro a fine terzo tempo quando a segnare è il portiere della VetroCar a fil di sirena. Le ragazze di Zizza sfruttano appieno l’ultimo parziale per archiviare la pratica, con altre cinque reti consecutive. Grandi mattatrici del tabellino il capitano, nemmeno a dirlo, con quattro marcature, ed Esposito con una tripletta. 

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Il commento di Paolo Zizza

Zizza commenta il match e come la squadra vi è arrivata: «Quest’anno con loro è spresso stato così, però oggi le condizioni erano più difficili. Siamo arrivati a questo incontro in una situazione fisica precaria, con un paio di giocatrici guarite da poco e Gragnolati che rientrava dopo l’infortunio. Inoltre siamo senza Di Maria, infortunatasi in collegiale. A questo punto del campionato qualche errore può innervosire, invece ci siamo puntualmente compattati. È da elogiare il grande sacrificio delle nostre ragazze, che non si sono mai risparmiate».  

«Stavamo lavorando bene – prosegue il tecnico della VetroCar Css – e queste settimane di allenamento ci serviranno anche per le i prossimi impegni. Purtroppo dobbiamo fare i conti anche con le circostanze, ma non abbiamo mai mollato e nel momento più importante abbiamo creato un certo gap che sarà importante per il match di domenica».  

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈