Ri-Ciak porta una mini rassegna cinematografica al Lazzaretto di Verona

Il progetto Ri-Ciak organizza il 6 e 7 luglio la rassegna estiva "La società della cura". Al Lazzaretto di Porto San Pancrazio verranno proiettati i film "Amour" e "Il meglio deve ancora venire".

Ri-Ciak Lazzaretto Verona Amour
Un frame di "Amour", pellicola di Michael Haneke che sarà proiettata mercoledì 6 luglio al Lazzaretto di Verona

Ri-Ciak porta una mini rassegna cinematografica al Lazzaretto di Verona

Mercoledì 6 e giovedì 7 luglio ore 21 presso il Lazzaretto di Verona a Porto San Pancrazio si terrà la mini rassegna cinematografica La società della cura organizzata da Ri-Ciak cinema di comunità.

Il programma

Mercoledì 6 luglio

Mercoledì 6 luglio il pluripremiato Amour, film di Michael Haneke del 2012 con Isabelle Huppert e il recentemente scomparso Jean-Louis Trintignant.

Giovedì 7 luglio

Giovedì 7 luglio Il meglio deve ancora venire, film di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte del 2019 con Fabrice Luchini e Patrick Bruel.

I posti saranno limitati, quindi è necessaria la prenotazione con messaggio WhatsApp al numero 347 2759689.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Ri-Ciak

Ri-Ciak – cinema di comunità, è un’iniziativa dell’Associazione ViveVisioni Impresa sociale in collaborazione con UDU, Unione degli Universitari, Associazione culturale Amici del Lazzaretto di Verona, Rete degli studenti medi e Associazione Yanez. L’impresa sociale è nata per ristrutturare il cinema di via XX settembre rinominato Ri-Ciak e offrire un servizio culturale gestito dai soci e dalle persone attive del quartiere Veronetta e della città.

«La sala cinematografica di Ri-Ciak è in via di rigenerazione e noi nel frattempo facciamo Cinema itinerante, creiamo relazioni, scambi, abbracciamo nuove culture, riconosciamo rispetto reciproco, frequentiamo negozi e artigiani di prossimità, sviluppiamo economia del dono, volontariato attivo e solidale, creiamo ponti di fratellanza», sostiene Loredana Aldegheri, co-fondatrice del progetto.

«Ri-Ciak è una moltiplicazione, un prodotto che mette insieme territorio, comunità, impresa ed economia. Vogliamo che faccia da catalizzatore sulle diverse realtà affinché possano convergere politicamente e socialmente sul quartiere e sulla città. In una parola facciamo comunità», conclude la Presidente dell’Associazione, Franca Rizzi.