Palazzo Maffei, il 26 settembre la riapertura

Palazzo Maffei Casa Museo, luogo di bellezza e arte nel cuore della città di Verona, è pronto alla riapertura in seguito alla chiusura obbligata dall'emergenza sanitaria in atto. Il Museo ha organizzato nuovi servizi volti a garantire la sicurezza dei visitatori.

Palazzo Maffei Casa Museo, in Piazza Erbe a Verona, chiuso a seguito dell’emergenza sanitaria, riapre dal prossimo 26 settembre, inizialmente nei fine settimana, con prenotazione obbligatoria attiva dal 1° settembre.

Una delle sale di Palazzo Maffei.

Durante il periodo di chiusura ai visitatori, il Museo ha attivato diverse modalità per mantenere vivo il dialogo con il pubblico attraverso proposte virtuali, approfondimenti e iniziative on lineche ancora proseguiranno nelle prossime settimane.

Palazzo Maffei ha inoltre impegnato questo periodo di chiusura per realizzare la guida breve del Museo che sarà pronta in autunno, per predisporre l’illuminazione della scenografica facciata di Palazzo Maffei, che ora riluce di sera in Piazza delle Erbe, e per organizzare nuovi servizi e nuove forme di accoglienza.

La riapertura garantisce dunque le condizioni di sicurezza e la gestione dei flussi che la situazione attuale impone.

Come prenotare l’ingresso a Palazzo Maffei

Le visite, su prenotazione gratuita, saranno possibili per fasce orarie, il sabato e la domenica dalle ore 11.00 alle 18.00, con ultimo ingresso alle 17.00. I visitatori paganti potranno prenotare on line direttamente dal sito di Palazzo Maffei o dal sito di Geticket, mentre i residenti a Verona e Provincia, che godono del primo ingresso gratuito nel 2020, potranno prenotare tramite il call center di Geticket al numero 848 002008.

Palazzo Maffei, con la collezione Carlon allestita nelle sale dell’edificio seicentesco, rappresenta un luogo di bellezza e arte, una novità nel panorama museale italiano e un arricchimento dell’offerta turistica di Verona.