Verona Bike, da oggi tornano operative le bici elettriche

Il servizio era stato momentaneamente interrotto a fine gennaio per condurre delle verifiche in seguito ad un disservizio tecnico che ha interessato questo particolare modello di bicicletta.

Verona bike sharing biciclette elettriche
Dal sito di Verona Bike

Da oggi, 1° marzo, le biciclette a pedalata assistita tornano operative nelle stazioni di Verona Bike, il bike sharing del Comune di Verona.

Il servizio elettrico, inaugurato nel 2020 con 150 mezzi, è stato infatti momentaneamente interrotto a fine gennaio per condurre delle verifiche in seguito ad un disservizio tecnico che ha interessato questo particolare modello di bicicletta. IGP, gestore di Verona Bike per conto del Comune, ha condotto analisi approfondite: l’esito non ha evidenziato particolari criticità ma si è comunque scelto di apportare alcune migliorie per rendere il servizio ancora più sicuro.

LEGGI ANCHE: Passaporto in provincia di Verona: si può fare anche in 7 uffici postali

L’operatività del sistema di bike sharing è stata sempre garantita con le biciclette a pedalata muscolare; tuttavia, per compensare i disagi arrecati agli utenti, tutti gli abbonamenti annuali in essere saranno prolungati con un mese aggiuntivo.

Nato nel 2012 Verona Bike vanta oggi un network 40 stazioni e un parco mezzi di 570 unità, è un consolidato punto di riferimento per la mobilità e rappresenta un importante alternativa per gli spostamenti in città. Le biciclette tornano a completare la flotta in tempo per l’intensa attività che ogni anno interessa il servizio con l’arrivo della bella stagione.

LEGGI ANCHE: Sr450 Peschiera-Affi vietata ai camion per tutta l’estate