Vaccini, da stanotte 18mila 600 nuove dosi a Verona

L'Ulss 9 e l'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata hanno messo a disposizione 18mila e 600 nuovi vaccini, tra Moderna e Pfizer, disponibili dalla mezzanotte di oggi.

VACCINI

In occasione dell’entrata in vigore dell’obbligo del Green Pass, a partire da domani, è stato aperto un nuovo importante slot di vaccini. In ogni caso, sul sito del ministero della Salute è esplicitato che devono passare quindici giorni per la validità del Green Pass rispetto alla prima dose.

Durante il punto stampa di oggi il Direttore Sanitario dell’Ulss 9 Denise Signorelli e la dottoressa Viviana Coffele hanno spiegato la ripartizione delle nuove dosi e le modalità di prenotazione.

Leggi anche: Green Pass, Urbano: «Ognuno deve fare la propria parte»

Le nuove dosi

Signorelli: «Dalla mezzanotte di stasera apriremo queste ulteriori disponibilità: si potrà accedere tramite prenotazione sul portale. L’invito è aperto a tutte le fasce di popolazione che possono essere vaccinate. La vaccinazione si sta dimostrando la chiave strategica per combattere la pandemia: la totalità dei ricoveri in terapia intensive è non vaccinata e i postivi tra i vaccinati on mostrano sintomatologia grave. Le forniture di questi vaccini sono prevalentemente Moderna e Pfizer. Questa campagna arriva in un momento di difficoltà, in cui tante persone ancora non hanno il Green Pass e i centri tamponi sono presi d’assalto. Siamo in grado di effettuare più di novemila dosi al giorno e questa fornitura straordinaria si aggiungerà all’offerta già presente: non si sottraggono posti quindi ma si aggiungono».

La ripartizione delle dosi

La dottoressa Viviana Coffele ha aggiunto: «Le 18mila e 600 dosi saranno ripartite per due terzi a carico dell’Ulss 9 (13mila dosi) e le rimanenti 5.600 a carico dell’Azienda Ospedaliera, che contribuirà con noi all’esecuzione della campagna vaccinale. La vaccinazione è destinata a tutti i soggetti maggiori di 12 anni. Tutti potranno accedere alla vaccinazione e registrarsi nella categoria “Over 12”. Abbiamo implementato i nostri centri di vaccinazione di Bussolengo, Legnago e San Bonifacio e in parte anche la Caserma Duca. Sono dosi di vaccino straordinarie arrivate in questi giorni, che la Regione ha deciso di offrire ai cittadini».

Oltre a questi nuovi posti, la direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona ha avvisato nella giornata di ieri che nel periodo da giovedì 5 a lunedì 9 agosto sono state aggiunte oltre ottomila nuove disponibilità per la prenotazione della vaccinazione anti-Covid-19 al Centro Vaccinale Fiera Verona.

La campagna vaccinale nelle farmacie

«L’accesso alle farmacie sta andando bene quindi svilupperemo anche questa via, molto favorevole per il cittadino. Dopo Ferragosto riapriremo i tavoli con i medici di medicina generale, uno strumento fondamentale per la progressione della campagna vaccinale. Stiamo lavorando per non farci trovare impreparati il prossimo autunno», conclude l’intervento Signorelli.

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈