Ucraina: crescono i versamenti sul conto corrente di solidarietà della Regione Veneto

Già quasi 400 versamenti per oltre 45mila euro sul conto corrente di solidarietà della Regione Veneto dedicato all'emergenza dell'Ucraina.

veneto conto ucraina

«La gara di solidarietà dei veneti per aiutare i profughi civili ucraini sta accelerando. Ringrazio tutti quelli che hanno già dato il loro apporto, nella certezza che molti altri si aggiungeranno ora dopo ora».

Lo ha detto il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, facendo il punto sulle donazioni giunte al conto corrente intestato a REGIONE DEL VENETO – Causale SOSTEGNO EMERGENZA UCRAINA – Iban IT65G0200802017000106358023 – Bic/swift UNCRITM1VF2, sul quale ieri hanno iniziato a confluire le donazioni dei cittadini.

LEGGI ANCHE: Ucraina, attivo il conto corrente di solidarietà promosso dal Veneto

Alla data di ieri, sul c/c Emergenza Ucraina sono pervenuti 397 versamenti per un importo complessivo di 45.208,00 euro. Il precedente, primo rilevamento segnalava un centinaio di versamenti per circa 15mila euro.

LEGGI ANCHE: “Notre Dame de Paris” torna all’Arena di Verona con il cast originale

«Sono gesti di grande significato – ha ribadito anche oggi Zaia – perché i primi a muoversi sono sempre i cittadini comuni, gli anziani che magari possono mettere 5 o 10 euro della loro pensione, le famiglie. A loro e a quelli che seguiranno va tutta la nostra gratitudine. Sono peraltro certo che anche entità economiche e imprenditoriali significative aderiranno, perché in questo senso sto ricevendo tante e importanti disponibilità ad aiutare, nei modi più svariati».

LEGGI ANCHE: Infortunio mortale sul lavoro a Montorio, deceduto un quarantenne

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv