Sicurezza urbana e riqualificazioni: approvate nuove variazioni al bilancio

Il restauro caserma Dalla Bona, la sistemazione di via San Leonardo, la riqualificazione dei servizi igienici dell'Arena e il progetto "Nuovo sistema riconoscimento targhe e potenziamento del Corpo della Polizia locale" sono alcuni degli interventi oggetto di esamina per le variazioni al bilancio 2024.

Michele Bertucco
L'assessore al Bilancio Michele Bertucco

Approvate nel Consiglio Comunale di ieri sera, con ventuno voti favorevoli e nove astenuti, nuove variazioni al bilancio 2024 per diversi e importanti finanziamenti in favore di sicurezza urbana, restauro caserma Dalla Bona e sistemazione di via San Leonardo. Il documento, esaminato nel Consiglio comunale di ieri sera, è stato illustrato all’aula dall’assessore al Bilancio Michele Bertucco.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Restauro della caserma Dalla Bona

Nel particolare è stato riconosciuto dal Ministero della Difesa in favore del restauro e adeguamento della caserma Dalla Bona, già in corso d’opera, un nuovo finanziamento di tre milioni e 50mila euro. Risorse importanti che si aggiungono agli oltre tre milioni di euro stanziati dal Comune di Verona, quale stazione appaltante, nell’ambito del protocollo d’intesa e dell’accordo attuativo sottoscritto nel 2021 tra Ministero della Difesa, Comune di Verona e Agenzia del Demanio, volto alla rifunzionalizzazione degli immobili del comprensorio militare “Pianelli-Li Gobbi-Dalla Bona”. Per i lavori alla caserma Dalla Bona l’investimento complessivo è stato di sei milioni e 700mila euro.

LEGGI ANCHE: Verona nelle top 200 università al mondo per parità di genere

Riqualificazione servizi igienici dell’Arena

Un ulteriore finanziamento è stato registrato anche per i maggiori contributi di 1.624.000 euro, di cui 1.005.000 euro da Regione Veneto e 619.000 euro dallo Stato, destinati al completamento della riqualificazione dei servizi igienici dell’anfiteatro Arena in previsione dei Giochi olimpici e paralimpici Milano Cortina 2026. L’intervento sarà effettuato dal soggetto attuatore, la società Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa, senza inserimento nel Programma Triennale dei Lavori pubblici.

Progetto “Nuovo sistema riconoscimento targhe e potenziamento del Corpo della Polizia locale”

Ancora, da parte del Ministero dell’Interno oltre 230mila euro di finanziamento per il potenziamento delle attività in favore della sicurezza urbana. I fondi saranno destinati nello specifico per la realizzazione del progetto “Nuovo sistema riconoscimento targhe e potenziamento del Corpo della Polizia locale” che prevede l’assunzioni di agenti, per 89.887 euro, e l’installazione di 17 videocamere – dotate di tecnologia per la lettura delle targhe, che saranno posizionate in quindici nuove aree individuate dall’Amministrazione.

Sistemazione di via San Leonardo

Fra le variazioni di rilievo anche il finanziamento da parte del Comune di 40mila euro per l’intervento di sistemazione di via San Leonardo. La salita, chiusa da febbraio a causa del cedimento di un tratto del muro di cinta, sarà così messa in sicurezza e riaperta al transito.

LEGGI ANCHE: Idee per l’ex Seminario di San Massimo: svelate le tre proposte vincitrici