Ordine degli Ingegneri, un webinar per riaprire le scuole in sicurezza

Il dibattito su come riaprire le scuole in sicurezza è aperto. Domani, sabato 23 gennaio, dalle 10 alle 12, l'Ordine degli Ingegneri di Verona propone un webinar sul tema.

Andrea Falsirollo ordine degli ingegneri
Il presidente dell'Ordine degli Ingegneri Andrea Falsirollo.

Classi piene e aumento dei contagi? Il dibattito su come riaprire le scuole in sicurezza è aperto. Domani, sabato 23 gennaio, dalle 10 alle 12, l’Ordine degli Ingegneri di Verona propone un webinar sul tema. 

Il seminario, dando voce a esperti e professionisti, vuole fare il punto sul cosiddetto “canale di contagio aereo indiretto” del Covid-19 nei luoghi chiusi. Sotto esame, per questa terza modalità di trasmissione che avviene per saturazione di un ambiente con carica virale, accanto alla trasmissione per superfici infette e al contatto stretto, ci sono le aule scolastiche. Si tratta infatti di spazi che, soprattutto in inverno, presentano una ridotta possibilità di ventilazione. 

L’obiettivo dell’evento, aperto a tutti ma rivolto in particolare, oltre che agli ingegneri, al personale scolastico, ai dirigenti e ai referenti Covid nelle scuole, a chi gestisce il patrimonio di edilizia scolastica e agli attori del processo legislativo, punta a comunicare consapevolezza dei fattori di rischio con un proficuo dibattito tecnico-scientifico. 

«Sul fronte contagi negli edifici scolastici è in corso una discussione accesa» evidenzia il presidente dell’Ordine, Andrea Falsirollo. «Molti rappresentanti di area scientifica sostengono che le scuole possano essere veicolo di contagio, altri, al contrario, sostengono che i contagi avvengano altrove. Per questo va fatta chiarezza».

LEGGI ANCHE Guide Center, appuntamento domenica con le “Statue Parlanti”

Il primo a prendere parola sarà l’ingegnere Alessandro Zivelonghi, organizzatore del convegno, che ha già affrontato il tema su riviste di settore. L’esperto proporrà un carrellata su quanto incidano fattori come il tempo di esposizione, il volume dell’aula o la presenza in classe di docenti e studenti asintomatici e su quali siano invece i fattori di mitigazione, dalle mascherine alla ventilazione, con l’apertura delle finestre o tramite impianti di ventilazione meccanica, e l’ottimizzazione dei cicli di areazione, fino all’utilizzo del microfono per ridurre il rate emissivo da parte del soggetto parlante.

Giuseppe Sala, direttore di un importante gruppo di ricerca del Politecnico di Milano sulle mascherine, presenterà la differenza tra i vari tipi dispositivi di protezione, come utilizzarli al meglio e perché siano raccomandabili le ffp2 per il personale docente.

Infine l’ingegnere Michele Vio si focalizzerà sugli impianti di climatizzazione. Vio, già presidente dell’associazione italiana condizionamento dell’aria riscaldamento e refrigerazione, vanta una serie di pubblicazioni e contributi tecnici sui temi del condizionamento. Il link per l’iscrizione al webinar si trova sul sito e sulla pagina Facebook dell’Ordine.