“Non siete soli”, il programma tv per anziani a cui partecipa Caldiero

L'idea è di trasformare il dispositivo più utilizzato dagli anziani, ossia la televisione, in mezzo per poter entrare in contatto con loro, in un alleato, un elemento di servizio sociale e terapeutico. Anche Caldiero nella scaletta del programma, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 8.50 su canale 11 e in replica alle 19.30 sul canale 117.

pixabay anziani anziano vecchiaia rughe mani casa di riposo centri sollievo alzheimer

Da marzo 2020 i nostri territori sono stati colpiti dal Covid-19, che ha portato alla reclusione in casa di molti anziani, in situazioni di solitudine e isolamento, con giornate trascorse in casa davanti alla televisione, con pochissimi contatti con l’esterno, poco movimento e stimoli cognitivi.

Leggi anche: RSA, anziani e Covid, il convegno della Pia Opera Ciccarelli

«Alcuni anziani hanno iniziato a presentare segnali riconosciuti come preludio di possibili patologie degenerative -sottolinea l’assessore al sociale Laura Stizzoli -. Oltre a questo, si è aggiunta un’alimentazione squilibrata che, insieme alle difficoltà sanitarie, potrebbe portare a patologie mediche importanti. Tutto questo porta ad evidenziare che è in atto una crisi sociale, che accompagna la crisi sanitaria in corso».

Nasce da qui l’esigenza di creare un progetto sociale che permetta di entrare in contatto con gli anziani: Paola Reani ha ideato un progetto di intrattenimento virtuale con sollecitazione cognitiva mirata, attraverso un canale televisivo. L’idea è di trasformare il dispositivo più utilizzato dagli anziani, ossia la televisione, in mezzo per poter entrare in contatto con loro, in un alleato, un elemento di servizio sociale e terapeutico.

Il Comune di Caldiero ha sposato subito il progetto “Non siete soli!”, riconoscendo la sua grande valenza dal punto di vista sociale. L’ha quindi presentato all‘Unione dei Comuni di Verona Est, che ha deciso di aderire, permettendo anche agli altri Comuni dell’Unione di partecipare a questo importante  progetto.

«Sono veramente entusiasta – rimarca l’assessore Stizzoli – per la valenza di questo progetto sociale, un programma televisivo finalizzato non solo all’intrattenimento passivo, ma alla sollecitazione cognitiva, in particolare della fascia anziani. Una trasmissione pensata in modalità interattiva, con riprese itineranti che permetteranno alle persone di “viaggiare” e valorizzare le bellezze e le tipicità dei comuni».

Conclude: «Una bellissimi opportunità per le nostre amministrazioni di entrare di nuovo in contatto con quella fascia di persone fragili e spesso sole, gli anziani, che soprattutto in questo periodo di pandemia stanno soffrendo la mancanza di contatto fisico e di relazione con gli altri, rischiando di cadere nella depressione e nella difficoltà motoria a causa della perpetuata immobilità».

Per Caldiero saranno presentate le Terme e la storia della Pearà, piatto tipico veronese che caratterizza la sagra del paese. Il programma andrà in onda tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle 8.50 su canale 11 e in replica alle 19.30 sul canale 117. 

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈