L’Università di Verona dedica un’aula a Davide Caprioli, vittima della strage di Bologna

Il giovane Davide Caprioli fu l'unica vittima veronese della strage della stazione di Bologna, il 2 agosto 1980. Venerdì 12 maggio, alle 10, la cerimonia di intitolazione dell’aula T5 del Polo Zanotto.

Il murale dedicato a Davide Caprioli all'Università di Verona
Il murale dedicato a Davide Caprioli all'Università di Verona

Alle 10.25 del 2 agosto 1980 una bomba esplodeva nella sala d’attesa della stazione ferroviaria di Bologna Centrale. L’attentato, opera di militanti dell’estrema destra fascista, provocò 85 morti e oltre 200 feriti. In quella terribile strage trovò la morte un giovane veronese di 20 anni, Davide Caprioli, studente universitario nell’allora facoltà di Economia e Commercio di Verona. Per ricordarlo l’ateneo intitolerà l’aula T5 del Polo Zanotto alla sua memoria. La cerimonia si terrà venerdì 12 maggio alle 10. 

LEGGI ANCHE L’INTERVISTA A CRISTINA CAPRIOLI: «Ricordare Davide è una ribellione con l’amore»

Dopo la scopertura della targa, ci saranno i saluti istituzionali di Olivia Guaraldo, delegata del Rettore al Public Engagement, di Giam Pietro Cipriani, direttore del dipartimento di Scienze economiche, di Francesca Flori, presidente del Consiglio studentesco, e di Jacopo Buffolo, assessore alla Memoria storica e Diritti umani del Comune di Verona.

A seguire, Paolo Bolognesi, presidente dell’Associazione tra i familiari delle vittime della strage di Bologna, ripercorrerà il lungo e faticoso cammino per raggiungere la verità giudiziaria sulla strage. La cerimonia si concluderà con il ricordo di Davide da parte della sorella Cristina Caprioli, da sempre impegnata a mantenere viva la memoria del fratello, e dei suoi compagni di scuola e amici che lo ricorderanno con il suono delle loro chitarre.

Nel 2020, nell’anniversario dei 40 anni dalla strage, la testata del gruppo Verona Network Pantheon intervistò Cristina Caprioli.

Di seguito anche il servizio che raccontava l’inaugurazione di una scultura in ricordo del giovane, nel parco della scuola media Aldo Fedeli, a Borgo Milano.

L’anno successivo, nel 2021, in Università venne inaugurato un murale in ricordo di Davide Caprioli e delle vittime dell’attentato.