Incidente di caccia a Zevio, colpita una signora che passeggiava

Le conseguenze per la donna non sembrano essere troppo gravi: è stata trasportata a Borgo Trento in codice giallo.

ambulanza ospedale borgo trento incidente di caccia zevio
Foto d'archivio. Pronto Soccorso di Borgo Trento.

Incidente di caccia questa mattina nella zona di Santa Maria di Zevio. Intorno alle 9.30 un cacciatore, che sparava alla preda, ha invece colpito per errore una signora mentre passeggiava. Per fortuna le conseguenze per la donna non sembrano essere troppo gravi.

Sul posto è intervenuto il Suem 118 con un’ambulanza, che ha trasportato la donna all’ospedale di Verona Borgo Trento in codice giallo. Presenti anche i Carabinieri per gli accertamenti del caso.

Aggiornamento dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Zevio sono intervenuti per l’incidente di caccia in località Santa Maria. Una donna di 51 anni è stata colpita a un occhio da frammenti dopo un colpo sparato da un cacciatore.

La donna è stata trasportata da personale del 118 all’ospedale di Borgo Trento dove si trova ricoverata, non in pericolo di vita. Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri della Stazione di Zevio e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bonifacio per ricostruire l’esatta dinamica.

LEGGI LE ULTIME NEWS

La critica di Oipa

«La caccia causa ogni anno morti e feriti, spesso non cacciatori, colpevoli solo di essere nel posto sbagliato nel momento sbagliato, per esempio facendo una passeggiata in un bosco», commenta il presidente dell’Oipa, Organizzazione Internazionale Protezione Animali, Massimo Comparotto.

«Quello delle vittime della caccia è un tema ancora poco considerato dalle istituzioni. Eppure, dato il conteggio delle vittime, Governo e Parlamento dovrebbero iniziare a riflettere sul problema di sicurezza pubblica evidenziato da questi incidenti. Quante vittime umane, senza considerare gli animali, dovrà ancora fare l’attività venatoria prima che questa circostanza diventi un allarme sociale? Occorrerebbe un giro di vite legislativo per eliminare alla radice questo grave problema di sicurezza pubblica».

Numerosi incidenti nelle scorse ore

Nella notte un ciclista è stato investito e ucciso a Soave, mentre ieri sera a Verona in via del Pestrino si è verificato un altro grave incidente, con lo scontro di due moto. Ad Arbizzano un pedone è stato investito in piena notte, ed è in gravi condizioni.

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈

SEGUI DAILY VERONA
ANCHE SU
👉 GOOGLE NEWS 👈
A QUESTO LINK