Contagi Covid: Verona è la peggiore provincia del Veneto

Nelle ultime tre settimane i casi registrati come "attualmente positivi" in Veneto sono poco più che raddoppiati. Nello stesso periodo, in provincia di Verona sono aumentati di oltre sette volte.

Il bus dei tamponi in piazza Bra negli scorsi giorni
Il bus dei tamponi in piazza Bra negli scorsi giorni

Superata quota 10mila attualmente positivi al Sars-CoV-2 in Veneto, secondo il bollettino della Regione di oggi. Mentre i ricoveri nelle strutture venete sono ancora sotto le soglie di allarme, 16 in terapia intensiva e 70 nei reparti ordinari e nelle strutture territoriali, continuano ad aumentare i contagi registrati.

In particolare a Verona, che nel mese di luglio ha avuto l’aumento di gran lunga maggiore rispetto alle altre province venete.

La situazione oggi

L’ultimo bollettino sulla situazione Covid-19 della Regione Veneto conta 10’081 casi attualmente positivi registrati nel territorio. Di questi, 2563 sono a Verona e provincia, ovvero più di un quarto (a fronte di una popolazione inferiore a un quinto rispetto a quella regionale).

La crescita dei contagi nel mese di luglio

Rispetto al bollettino delle 8 di lunedì 5 luglio, i casi attualmente positivi in Veneto sono poco più che raddoppiati. Dai 4'606 di allora ai 10'081 di oggi.

A Verona e provincia, nella stessa frazione di tempo, le persone registrate come positive sono aumentate oltre sette volte tanto: da 344 del 5 luglio a 2563 di oggi.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM