Anticorpi contro il Covid, la sperimentazione a Roma e Verona

Gli anticorpi monoclonali sono molecole biologiche in grado di riconoscere il virus e bloccarne la diffusione nel corpo. La Fase 1 sarà condotta dall'Istituto Spallanzani di Roma e dal Centro di Ricerche Cliniche di Verona.

Laboratorio analisi tamponi Covid
Laboratorio analisi tamponi Covid

«L’anticorpo monoclonale che abbiamo selezionato come frutto della ricerca di laboratorio condotta nei mesi scorsi dal MAD (Monoclonal Antibody Discovery) Lab, è stato prodotto da Menarini Biotech di Pomezia e siamo adesso davvero a un passo dall’avvio delle prove cliniche, previsto per i primi di gennaio -. A spiegarlo è Andrea Paolini, direttore generale di Fondazione Toscana Life Sciences, polo di eccellenza scientifica -. La Fase 1, che verificherà la sicurezza della terapia, sarà svolta su persone sane e condotta dall’Istituto Spallanzani di Roma e dal Centro di Ricerche Cliniche di Verona».  (Ansa)

Leggi anche: Oggi è Vax Day: i primi vaccinati allo Spallanzani

Giuseppe Novelli, genetista policlinico Tor Vergata di Roma, afferma al Corriere della Sera: «Gli anticorpi monoclonali sono molecole biologiche create in laboratorio in grado di riconoscere il virus, neutralizzarlo o bloccarne l’ingresso nelle nostre cellule e la diffusione. Possono avere una funzione terapeutica, come farmaco, se utilizzate all’inizio dell’infezione in modo tale da limitarle la gravità. Oppure una funzione protettiva temporanea, della durata di qualche mese. Forse da due a sei».