30 o 100mila? Il ballo dei numeri del corteo

Corteo non una di meno

La stima della Questura è fra i 25 e 30mila manifestanti. Gli organizzatori dicono più del triplo: 100mila.

È sempre difficile contare il numero di persone a una manifestazione con migliaia di partecipanti. Nel caso del corteo organizzato oggi a Verona da “Non una di meno” in occasione del Congresso delle famiglie, la forbice si allarga dai 25-30mila stimati dalla Questura ai 100mila secondo gli organizzatori. «Siamo 100mila. Siamo la luna che muove le maree, e cambieremo il mondo con le nostre idee» recita il profilo Twitter di Non una di meno.

«Altro che 20mila, in piazza a Verona almeno centomila persone per una manifestazione straordinaria» afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni. «Bella e determinata. Femminista. Libera. Contro chi vorrebbe riportare i diritti di tutte e tutti al medioevo una risposta grande e inequivocabile».

Le foto della manifestazione:

[pantheon_gallery id=”71710″][/pantheon_gallery]

La diretta del pomeriggio alla partenza del corteo:

IN DIRETTA DA PORTA NUOVA

È in corso la seconda giornata del Congresso delle famiglie in Gran Guardia. Questa invece la situazione della contromanifestazione di Non una di meno in partenza da Porta Nuova#veronanetwork

Geplaatst door Pantheon Verona Network op Zaterdag 30 maart 2019