Vinitaly, Lollobrigida: «Il mondo del vino funziona meglio con la visione delle donne»

Il ministro dell’Agricoltura al Vinitaly ha consegnato i premi di premi di "Eccellenza Italiana Forbes 2024" a sei protagoniste del settore vitivinicolo.

Vinitaly Lollobrigida donne

Il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, ha partecipato ieri alla consegna dei premi di “Eccellenza Italiana Forbes 2024”, tenutasi presso lo stand Masaf al Vinitaly.

«Le donne premiate rappresentano l’eccellenza del Made in Italy nel settore vitivinicolo. Attraverso una visione legata alla qualità dei prodotti, ma anche a quelli di un lavoro appassionato fatto di sogni e sfide personali, portano avanti con successo aziende che producono valore».

LEGGI ANCHE: Ladri di biciclette a Verona, i consigli della Polizia locale e il video del furto

I premi sono andati a Francesca Moretti, vicepresidente holding Terra Moretti ed enologa di Bellavista, Terra Moretti holding di Bellavista, Sella & Mosca, Contadi Castaldi, Petra, Acquagiusta e Teruzzi, Albiera Antinori, presidente della Marchesi Antinori, Dominga Cotarella, amministratore delegato di famiglia Cotarella. Marina Cvetic Masciarelli, ceo e presidente di tenute Masciarelli., Federica Boffa, quinta generazione e proprietaria della Pio Cesare; José Rallo, amministratore delegato di Donnafugata e Carlotta Fittipaldi Menarini, direttore commerciale di donne Fittipaldi.

«Senza il vino e l’arte della viticoltura – ha aggiunto Lollobrigida – l’Italia non sarebbe così bella. Il mondo del vino funziona meglio con il contributo delle donne, esempio per le nuove generazioni di come si possa guardare al futuro trasmettendo identità, cultura e tradizione».

LEGGI ANCHE: Vinitaly, chiusa la 56^ edizione con il 31% di operatori esteri