JOB&Orienta: la 31^ edizione presentata in fiera

Si è svolta stamattina la conferenza stampa di presentazione della 31^ edizione di JOB&Orienta, la fiera dedicata all'orientamento che si terrà dal 24 al 26 novembre a Veronafiere.

JOB&Orienta2022_conf stampa_01_FotoEnnevi
Foto Ennevi

A.A.A. Accogliere, accompagnare, apprendere in un mondo che cambia” è il titolo scelto per la 31esima edizione di JOB&Orienta, in Fiera a Verona da giovedì 24 a sabato 26 novembre 2022. In uno sfondo di cambiamenti urgenti e accelerati, accompagnati da grandi e globali incertezze, le tre parole chiave faranno da filo rosso agli eventi del salone e diranno il compito alto a cui siamo chiamati, anche guardando agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile: consentire a tutti pari opportunità di formazione e di occupazione e garantire coesione sociale, far crescere quelle competenze fondamentali al realizzarsi delle transizioni ecologica e digitale, transizioni riconosciute strategiche per la competitività delle imprese e la tenuta del sistema economico oltre che per il futuro del pianeta.

Il salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro, che da più di trent’anni racconta la scuola e il lavoro che cambiano, è promosso da Veronafiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione e del Merito e Ministero del Lavoro e delle Politiche socialicon il patrocinio del Comune di Verona e della Provincia di Verona e con la mediapartnership di Rai Cultura e Rai Scuola.

Più di 400 le realtà presenti nella rassegna espositivaoltre 400 relatori attesi nei 150 appuntamenti culturali proposti, tra convegni e dibattiti, seminari formativi e workshop tematici, e ancora circa 400 le animazioni e i laboratori che coinvolgeranno i visitatori. Il salone offre occasioni di confronto e aggiornamento per gli operatori sui temi chiave dell‘istruzione e della didattica, come pure sulle traiettorie di evoluzione del lavoro. E ancora consegna a studenti, famiglie e giovani strumenti utili per orientarsi di fronte alla pluralità di proposte e percorsi formativi, come agli scenari occupazionali in costante mutamento. Anche quest’anno a integrare le proposte in presenza in fiera sarà un ecosistema digitale interattivo, fruibile attraverso il portale www.joborienta.net.

Numerosi gli ospiti previsti nelle tre giornate, istituzionali e non solo, tra cui Giuseppe Valditara, ministro dell’Istruzione e del Merito, e Marina Calderone, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali.

A presentare stamattina in conferenza stampa la manifestazione le istituzioni cittadine e regionali e i vertici di Veronafiere.

Come sempre JOB&Orienta sarà strutturato in due dimensioni parallele e complementari. Nei padiglioni della fiera una vasta rassegna espositiva, composta di stand onsite e vetrine virtuali fruibili attraverso mappe interattive, vedrà la presenza di scuole, accademie e università, enti di formazione, istituti tecnici superiori (Its), istituzioni, imprese, centri per l’impiego e agenzie di servizi per il lavoro, associazioni di categoria,…Due le macroaree tematiche -“Istruzione ed educazione” e “Università, formazione e lavoro”, ciascuna sviluppata in tre percorsi espositivi: “Educazione e scuola”, “Formazione docenti e didattica innovativa” e “Lingue straniere, turismo e mobilità” per la prima; “Accademie e università”, “Lavoro e alta formazione” e “Formazione professionale” per la seconda.

Guarda il servizio:

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv