Il Decanter Wine World Awards premia le colline del Valdobbiadene

Il Rive 70th Anniversary Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG trionfa al Decanter Wine World Awards, il più grande concorso vinicolo internazionale, aggiudicandosi la Medaglia d'Oro. La soddisfazione di Elvira Bortolomiol: «Questo vino celebra i nostri settanta anni di attività, il lavoro di nostro padre Giuliano ma anche per celebrare le nostre straordinarie colline».

Il Rive 70th Anniversary Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG riceve la Medaglia D’Oro al concorso internazionale riferimento per il mondo anglosassone.

È un Prosecco Superiore, uno dei migliori vini del mondo secondo il concorso internazionale Decanter Wine World Awards a cui, quest’anno, hanno partecipato ben 16.518 campioni provenienti da cantine di tutto il mondo.

«Siamo orgogliosi perché, alla sua prima uscita sul mercato, il Rive 70th Anniversary Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG 2017 è stato premiato con il massimo riconoscimento, la Medaglia d’Oro – afferma Elvira Bortolomiol -. Questo vino è stato pensato per ricordare i nostri settanta anni di attività e il lavoro pionieristico svolto da nostro padre Giuliano ma anche per celebrare le nostre straordinarie colline, riconosciute lo scorso anno Patrimonio Unesco».

Il 70th Anniversary Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG è un Rive 2017, ovvero un Prosecco Superiore nato dalle uve provenienti da un unico vigneto a Santo Stefano di Valdobbiadene, situato in alta collina in un territorio difficile da coltivare, dove tutto viene “fatto a mano” e dove il legame tra opera dell’uomo e vite è indissolubile. Questo vino è anche un connubio tra territorio e storia: è infatti prodotto nella versione Brut Nature.