Garrone, incontro posticipato al 6 luglio

Il regista era atteso venerdì 14 al Teatro Romano per il Festival della Bellezza. Rinvio per motivi connessi alle riprese del suo ultimo film.

Matteo Garrone sarà protagonista dell’evento finale della VI edizione del Festival della Bellezza sabato 6 luglio.  L’appuntamento, programmato per venerdì 14 giugno, è posticipato per motivi connessi alle riprese del suo ultimo film.

Il regista, considerato il principale erede della tradizione del Neorealismo e tra i massimi interpreti del cinema d’arte a livello internazionale, in dialogo con la giornalista Arianna Finos racconterà come prendono forma cinematografica fatti di cronaca o opere letterarie alternando le riflessioni a sequenze dei suoi film. Lo stile pittorico e molto personale del suo cinema mette in scena una spettacolare radiografia delle ossessioni e disvela scenari di ordinaria apocalisse nell’antropologia surreale del quotidiano.  

Tra i migliori registi contemporanei, Matteo Garrone ha vinto per 2 volte il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes (con i film Gomorra e Reality), 5 European Film Awards, 8 David di Donatello, 6 Nastri d’Argento, 2 Globi d’oro, 3 Ciak d’oro. Tra gli ultimi riconoscimenti, tanti quelli per il film Dogman del 2018: miglior attore protagonista (Marcello Fonte) al Festival di Cannes, 8 Nastri d’argento (tra cui miglior film, miglior regista) e 9 David di Donatello (tra cui miglior film, miglior regista e migliore sceneggiatura).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.