Giancarlo Giannini, Umberto Galimberti, Melania Mazzucco e Mogol. Saranno loro i protagonisti della XII edizione della rassegna di Idem al Teatro Filarmonico dal titolo “L’espressione poetica”.

Quattro incontri, a partire da lunedì 4 novembre, dedicati alla poesia nelle sue forme d’arte, dalla musica alla filosofia, passando anche per il teatro e il cinema.

L’appuntamento inaugurale si terrà lunedì 4 novembre al Filarmonico insieme a Giancarlo Giannini con interpretazioni e riflessioni sulla poesia come opera letteraria e teatrale, con Shakespeare figura epocale e tanti altri illustri poeti dal Dolce Stil novo al Novecento.

A seguire, escursioni poetiche da varie prospettive: lunedì 20 gennaio Umberto Galimberti propone una lectio inedita sul rapporto tra filosofia e poesia che da Eraclito e la tragedia greca arriva al Romanticismo, a Nietzsche e Heidegger; lunedì 3 febbraio Melania Mazzucco indaga i caratteri della poesia che si fa immagine nella storia delle arti, da Giotto a Stanley Kubrick; lunedì 24 febbraio Mogol racconta attraverso emblematiche canzoni la poesia espressa dalla connessione tra parole e musica che dà vita all’arte poetica più popolare da metà Novecento, il rock e la canzone d’autore.

Programma e informazioni sulla rassegna e anticipazioni sul festival sono disponibili su pagina Facebook e sito dell’associazione Idem www.idem-on.net.