Piva Group Spa: «Relazioni salde con i clienti sono essenziali»

In vista della 10ª edizione del Premio Verona Network, dedicato alle persone e alle aziende che fanno grande Verona, l'intervista a Roberto Lovato, Responsabile del personale di Piva Group Spa, candidata nella categoria Impresa.

«Piva Group è un’azienda che opera nel veronese da oltre vent’anni, siamo operativi nel settore edilizio e in particolare nella produzione e commercializzazione di serramenti e pannelli, che proponiamo al settore industriale e residenziale. Abbiamo sei siti produttivi, tre in Italia qui a Verona e tre all’estero, in Spagna, Stati Uniti e Repubblica Ceca e il nostro fatturato si aggira intorno ai 100 milioni di euro, di cui il 60% viene fatto all’estero. L’organico aziendale è di circa 500 dipendenti. A guidare l’attività è da sempre Sergio Piva, con i figli Alessandro e Claudio».

«Abbiamo affrontato l’emergenza Covid disponendo sin da subito un ambiente sicuro per la produzione e attivando il Comitato di controllo per l’emergenza sanitaria: settimanalmente la direzione e i rappresentati dei lavoratori affrontavano le situazioni critiche cercando la soluzione migliore da attuare, per quanto riguardava mascherine, distanziamenti e tutte le altre misure necessarie. Quindi la tutela della sicurezza in ambito produttivo è stata la nostra prima mossa; con gli uffici abbiamo adottato la modalità dello smart working, consentendo di seguire da remoto tutte le attività di gestione aziendale e tecniche-commerciali».

«L’ultimo quinquennio è stato caratterizzato da una continua crescita: l’azienda ha di fatto raddoppiato la sua struttura, sia in termini di fatturato sia di organico, stiamo cavalcando una performance positiva. Il nostro obiettivo è fare in modo che il cliente trovi da noi tutte le risoluzioni di cui necessita: nei prossimi sei mesi vogliamo sviluppare “serramenti di carattere”, come recita anche il nostro motto. Molti clienti sono interessati all’ecobonus del 110% come anche al credito di imposta, che consente di ricevere uno sconto in fattura sull’acquisto di oltre il 50%: queste sono le manovre che speriamo possano dare, soprattutto nel mercato italiano, slancio e continuità di sviluppo nel breve-medio termine. Anche sul mercato estero siamo molto forti, perché forte è la rete di relazioni con la clientela: il tratto distintivo di Piva è proprio quello di essere “presente” per l’acquirente in ogni momento, quindi ci stiamo impegnando per rafforzare ulteriormente la nostra presenza sul territorio».