I tesori della Lessinia e della Valpolicella, dialoghi per valorizzare il territorio. E’ questo il titolo dell’evento organizzato ieri dai comuni di Sant’Anna d’Alfaedo e di Negrar di Valpolicella con la collaborazione di associazioni e realtà territoriali con l’obiettivo di far conoscere a un pubblico eterogeneo di imprenditori e professionisti due veri e propri patrimoni come il Forte Tesoro e le Cave di Prun.

Dopo un pomeriggio di visite guidate e accompagnate dall’architetto Fiorenzo Meneghelli, esperto conoscitore delle strutture difensive e dei forti militari, la serata di ieri, martedì 1 ottobre, è proseguita con una cena all’interno del forte.

Numerosi gli interventi e le testimonianze di imprenditori e professionisti tra cui l’architetto Giuseppe Andrisani, che ha portato l’esperienza di Matera Capitale europea della cultura 2019, e il Generale di Corpo d’Armata della Guardia di Finanza Bruno Buratti, tutti allietati da un ottimo menù curato dallo chef veronese Fabio Marogna.