I tesori della Lessinia e della Valpolicella, dialoghi per valorizzare il territorio. E’ questo il titolo dell’evento organizzato ieri dai comuni di Sant’Anna d’Alfaedo e di Negrar di Valpolicella con la collaborazione di associazioni e realtà territoriali con l’obiettivo di far conoscere a un pubblico eterogeneo di imprenditori e professionisti due veri e propri patrimoni come il Forte Tesoro e le Cave di Prun.

Dopo un pomeriggio di visite guidate e accompagnate dall’architetto Fiorenzo Meneghelli, esperto conoscitore delle strutture difensive e dei forti militari, la serata di ieri, martedì 1 ottobre, è proseguita con una cena all’interno del forte.

Numerosi gli interventi e le testimonianze di imprenditori e professionisti tra cui l’architetto Giuseppe Andrisani, che ha portato l’esperienza di Matera Capitale europea della cultura 2019, e il Generale di Corpo d’Armata della Guardia di Finanza Bruno Buratti, tutti allietati da un ottimo menù curato dallo chef veronese Fabio Marogna.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.