Gusto e qualità tricolori: tornano in Bra Le Piazze dei Sapori

È stata presentata questa mattina a Palazzo Barbieri la manifestazione Le Piazze dei Sapori, pronta a ravvivare e valorizzare il centro città con i colori e i profumi delle eccellenze enogastronomiche d'Italia. L'evento, in programma dal 10 al 13 settembre in Piazza Bra, unirà, nel rispetto delle normative sanitarie, all'amore per la cucina spettacoli e musica, per festeggiare anche il 18esimo anniversario dalla prima edizione.

Le Piazze dei Sapori è l’evento che porta nei centri storici delle città i prodotti tipici e le produzioni eno-gastronomiche più ricercate d’Italia. Le piazze più famose si colorano con centinaia di espositori che rappresentano il sapore di tutte le regioni italiane. Prodotti Dop, Docg, Doc, ma anche particolarità sconosciute al grande pubblico che risvegliano, in questo modo, gusti dimenticati. 

«L’appuntamento era tanto atteso e abbiamo fatto il possibile per organizzarlo in tutta sicurezza, anche grazie al supporto dell’amministrazione comunale, in un momento difficile come questo. Pensiamo che il rilancio del turismo, partendo da quello di prossimità, possa e debba partire proprio dai grandi eventi», ha spiegato Alessandro Torluccio, coordinatore della manifestazione e direttore generale della Confesercenti Verona. 

«Creiamo iniziative che facciano vivere il tessuto economico e sociale scaligero, ecco perché sono moltissimi gli eventi collaterali che vedono la collaborazione di molteplici soggetti e non si parla di semplice evento di vendita, conferma di questo ne sono anche i patrocini nazionali ricevuti», ha spiegato Paolo Bissoli, Presidente di Confesercenti Verona. 

L’evento è patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, dall’Ente Nazionale del Turismo Italiano ENIT, dalla Regione Veneto, Provincia di Verona e Comune di Verona con il contributo della Camera di Commercio di Verona. 

«Siamo convinti che fare squadra con gli altri attori della città sia la chiave di svolta per rendere Verona ancora più attrattiva nel settore turistico, ma solo creando eventi di qualità», prosegue Torluccio

Vi saranno delle aree tematiche di promozione del territorio, come quella gestita dalla Coldiretti che rappresenterà tutte le produzioni locali e i relativi consorzi di produzione; Verona Network, l’associazione di 62 soci istituzionali che rappresenta oltre 50mila cittadini veronesi e 4000 operatori economici che dal 2014 unisce le realtà scaligere per la creazione di progetti che favoriscano lo sviluppo del territorio veronese. 

La collaborazione tra Verona Network, al tempo denominata Associazione Verona Expo, e Confesercenti nasce nel 2015 per presentare Expo Milano 2015 e il tema dell’alimentazione a esso connesso, in una cornice coerente con gli intenti dell’Esposizione milanese, e per darne visibilità. Nell’edizione 2015 de Le Piazze dei Sapori hanno trovato spazio percorsi sensoriali che dessero risalto alla tematica della disabilità. Proseguita attraverso gli anni e le diverse edizioni dell’evento, la presenza di Verona Network a Le Piazze dei Sapori intende offrire visibilità ai soci del Network e alle realtà aziendali espositrici – oltre 50 aziende della
tradizione gastronomica italiana e una rappresentazione dei prodotti tipici europei – attraverso i canali media del gruppo, in particolare attraverso Radio Adige TV 640.

Dichiara Germano Zanini, Presidente dell’Associazione Verona Network: «Le Piazze dei Sapori è una manifestazione nel cuore dei Veronesi. Proprio per questo, dal 2015 Verona Network sostiene questo importante appuntamento che rappresenta un luogo di incontro di esperienze, di gusti e di tradizioni. Dalla sana collaborazione tra soggetti istituzionali, diversi tra loro ma uniti negli intenti, la dimostrazione che il territorio risulta vincente e tutte le realtà veronesi possono trarne il giusto beneficio».

Poi la collaborazione con LI.VER., l’associazione di rappresentanza nata come organismo associativo volto a tutelare gli interessi di Artigiani, Commercianti ed Operatori del terziario. 

Inoltre per rimanere nella promozione della veronesità, su richiesta dall’amministrazione comunale, è stato inserito uno stand per l’assaggio di vini grazie alla collaborazione del Consorzio Garda Doc e il Custoza al fine di promuovere la ristorazione tipica. Infatti ad ogni acquisto di un calice di vino verrà dato un assaggio di pane e olio dei Frantoi Redoro e una brochure contenente l’indicazione anche geolocalizzata dei ristoranti che sono insigniti della targa RISTORANTE TIPICO VERONA. 

Grazie alla collaborazione con Verona Social, l’evento verrà trasmesso con dirette sui canali social instagram e facebook più seguiti a Verona e con la maggior parte degli utenti provenienti dall’estero e verranno inoltre inviati degli influencer e dei food blogger che parleranno di Verona, delle sue bellezze e delle bontà trovate a Le Piazze dei Sapori. 

Il selfie perfetto? Uno scatto con Giulietta nel balcone firmato Flover e sullo sfondo l’Arena di Verona. Flover partecipa alla manifestazione “Le Piazze dei Sapori” in piazza Bra a Verona presentando una riproduzione fedele del balcone di Giulietta inserito in un giardino dal sapore romantico. Qui tutti gli innamorati, ma non solo, potranno immortalare un momento romantico nella suggestiva cornice, creata appositamente per l’evento. A completare l’opera, la riproduzione della statua di Giulietta, gentilmente fornita dal Comitato per Verona. 

«In una situazione straordinaria come quella attuale, bisogna adottare risposte straordinarie: spazi aperti, posti in piedi per la degustazione con pulizia continua dei tavoli, un servizio di addetti alla sicurezza per monitorare e contenere al massimo le situazioni a rischio. Vogliamo che i visitatori si sentano tranquilli e nel pieno rispetto delle regole, senza mettersi e metterci a rischio» afferma dall’ufficio eventi di Confesercenti Fabio Vecchia

Visti i molteplici eventi a corredo dell’iniziativa, è stato creato un sito internet mobile- friendly dove informarsi www.lepiazzedeisapori.com 

L’evento è stato premiato già due volte a livello nazionale, infatti con la 15^ edizione della manifestazione si è aggiudicata il premio nazionale Italive, per il miglior evento enogastronomico 2017. 

L’inaugurazione della manifestazione avverrà con il taglio del nastro tricolore il giorno 10 settembre alle ore 17.30 vicino all’infopoint di Piazza Bra. L’orario dell’evento sarà tutti i giorni dalle 10 alle 23