Ronaldo, buona la prima

Juventus' Cristiano Ronaldo in action during the Italian Serie A soccer match AC Chievo Verona vs Juventus FC at the Bentegodi stadium in Verona, Italy, 18 August 2018. ANSA/FILIPPO VENEZIA

Felice per la prima vittoria con la maglia della Juve”: cosi’, con un pollice alzato, Cristiano Ronaldo commenta la sua prima in serie A, twittando in italiano dopo il 3-2 in casa del Chievo.

Una partita più difficile di quello che si pensava in casa Juve, con un Chievo agguerrito e per nulla rinunciatario che ha dato filo da torcere alla squadra di Allegri per lunghi tratti nel corso del match.

Al vantaggio bianconero di Khedira aveva risposto l’attaccante gialloblù Stepinski, con un bel colpo di testa in torsione che ha infilato il pallone sotto il sette alla destra Szczesny.

Vantaggio Chievo su un rigore procurato e segnato dall’ex Giaccherini (che non ha esultato) su fallo di Cancelo. Negli ultimi dieci minuti della gara, grazie anche a una prestazione eccezionale del neo acquisto portoghese, la Juve ha saputo prima agguantare il pareggio con un colpo di testa su corner di Bonucci e poi, su assist di Ronaldo, il vantaggio al 93º con la deviazione sottoporta di Bernardeschi.

Prima del definitivo vantaggio, i bianconeri si erano visti annullare una rete per fallo dello stesso Cristiano Ronaldo sul portiere del Chievo Stefano Sorrentino.

La squadra di Lorenzo D’Anna è uscita dal campo a testa alta. Peccato per la sconfitta all’ultimo minuto, anche un pareggio contro questa Juventus sarebbe stato un risultato importante.

Per l’attaccante portoghese niente gol, ma tanti assist e una prova fisica di elevata qualità. Alla Juve ha risposto il Napoli di Carlo ancelotti che in serata abbattuto per due a uno allo stadio olimpico di Roma la Lazio di mister Simone Inzaghi.