Venplast, trionfa l’A2 femminile. Passo indietro per l’A2 maschile

Un altro trionfo per la serie A femminile della Venplast Dossobuono, che davanti al proprio pubblico conquista altri due punti contro il Taufers. Niente da fare per l'A2 maschile, invece, che cede il passo al Malo.

Venplast pallamano femminile

Vince ancora la Serie A2 femminile della Venplast Dossobuono, che davanti al proprio pubblico conquista altri due punti grazie al 36-15 ai danni delle altoatesine del Taufers.

La partita

Partita che dura solamente un tempo al PalaDossobuono, chiuso comunque avanti dalla Venplast sul 16-10. Avvio equilibrato a causa di qualche errore di troppo delle ragazze giallorosse, a cui si abbina un buon atteggiamento difensivo delle ospiti, per un punteggio che rimane contratto fino al 10’, sul 6-4 di Mazzieri. Successivamente la Venplast inizia ad allungare, toccando il +6 con Radice al 23’ e chiudendo il primo tempo sempre con la medesima distanza con Zanette.

Nella ripresa Taufers non replica quanto visto nel primo tempo. La Venplast segna con costanza, mentre le ospiti vanno a bersaglio con il contagocce. Ne esce una partita che la Venplast indirizza subito con il +10 di Salvaro e che viene poi incrementato dal buon ingresso di Margeta. Partita chiusa con largo anticipo e risultato finale che premia Dossobuono, 36-15.

Il tabellino

Venplast Dossobuono – Taufers 36-15 (p.t. 16-10)

  • Venplast Dossobuono: Cabrini Maddalena, Cabrini Marianna 5, Salvaro 1, Zanette 4, Coppola 5, Novesi 1, De Marchi, Zorzella, Berardo, Margeta 6, Mazzitelli, Ingrassia 4, Radice, Cacciatore 1, Graziani 1, Mazzieri 8. All. Elena Barani
  • Taufers: Kofler, Mair Am Tinkhof 4, Rier 4, Oberbichler Sofia 2, Eder 1, Mairl, Stolzlechner, Peci, Mariucci, Oberbichler Sonja 2, Oberhollenzer Katja 1, Stolzlechner, Seeber 1. All. Alexandru Dil

Arbitri: Marcelli – Ramoul

Passo indietro per l’A2 maschile

Passo indietro per la Serie A2 maschile nell’impegno casalingo contro Malo, in una gara in cui Dossobuono poteva e doveva mostrare qualcosa in più. Gli ospiti passano 37-33, in una gara vinta con la sensazione di averla in pugno per tutti i 60’, nonostante Dossobuono abbia agguantato la parità nel secondo tempo.

La partita

Venplast pallamano maschile

Tanti errori in avvio per Dossobuono che Malo punisce costantemente ribaltando il gioco nella metà campo avversaria, con Marchioro a finalizzare i contropiedi vicentini. Malo avanti 5-1 al 5’, con Dossobuono che si assesta sulle due reti svantaggio con il passare dei minuti. Timeout giallorosso al 10’ sul 9-6 per Malo e al rientro Dossobuono non sfrutta le inferiorità ospiti: ben sei le esclusioni nel primo tempo per Malo, che senza scegliere l’extra player segnerà comunque 21 gol. Sul calare del primo tempo Raos e Rachid limitano i danni per Dossobuono, trovando due reti negli ultimi 30’’. 21-19 per gli ospiti all’intervallo.

A inizio ripresa Dossobuono agguanta la parità con Zivelonghi, autore di nove reti e di una buona prestazione sulla scia di quella della settimana precedente a Torri. 21-21 dopo pochi istanti del secondo tempo, ma Malo piazza un break di tre reti. Dossobuono inizia a subire esclusioni, che non aiutano nella risalita, con Malo che invece esprime costantemente il proprio gioco, allungando nel punteggio: Malo tocca il +6 al 51’, mettendo un’ipoteca sui due punti. Dossobuono segna troppo tardi le reti per abbozzare un tentativo di rimonta e Malo chiude sul 37-33.

Dossobuono che dunque prosegue un trend altalenante che lo vede disputare buone prestazioni nelle gare contro le squadre di alta classifica, non esprimendosi al meglio invece nei match contro squadre più vicine in graduatoria.

Un trend che dovrà essere smentito nel prossimo weekend, in cui Dossobuono giocherà una partita che peserà enormemente nell’economia della stagione: trasferta sul campo di San Vito di Leguzzano, sabato 3 dicembre, che andrà necessariamente a mutare gli equilibri in coda alla classifica.

Il tabellino

Venplast Dossobuono – Malo 33-37 (p.t. 19-21)

  • Venplast Dossobuono: Eddarakaoui, Malaffo, Quiri 3, Campostrini, Rachid 7, Zivelonghi 9, Puggia, Zattarin 1, Guariso 3, Frere, Ceriani, Bollareto, Raos 10, Bollani, Minotti. All. Brzic – Nordera
  • Malo: Gaiu, Marchioro 12, Zanella A 5, Zanella M 2, Meneghello 1, Bertoldo 1, Berengan, Battistello 1, Sartori 3, Grotto 5, Koureta 7, Saccardo, Crosara. All. Ignacio Nincevic

Arbitri: Marcelli – Ramoul

LEGGI IL VERONA SPORT
Ricevi ogni domenica i risultati del calcio dalla Serie A ai dilettanti in tempo reale!
CLICCA QUI PER RICEVERE IL VERONA SPORT

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM