Venplast Dossobuono, la Serie BM in campo domani contro Quinto Vicentino

Domenica la Serie BM della Venpalst Dossobuono scenderà in campo contro Quinto Vicentino. Fischio d'inizio alle 17.30 al PalaDossobuono.

bpe foto/ Boldrini

Tornerà al PalaDossobuono domenica 25 aprile alle ore 17.30 la Serie BM della Venplast Dossobuono, con l’imperativo di riscattare l’opaca prestazione di domenica scorsa contro il Jolly Povegliano. Davanti ci sarà un Quinto Vicentino in crescita costante dopo un inizio di campionato negativo: qualche innesto per la formazione vicentina che nelle ultime settimane sta macinando prestazioni e risultato. Probabilmente la formazione più in forma del momento.

Venplast invece con alle spalle una vittoria contro il Jolly Povegliano ma maturata al termine di una prestazione deludente: «Purtroppo – commenta Emanuele Ceriani – quella di domenica scorsa è stata sicuramente una brutta prestazione che è servita a tutti per capire che senza la concentrazione e mentalità da squadra unita e determinata a vincere, non possiamo ritenerci una squadra competitiva. Solo verso la fine del match siamo riusciti ad essere più lucidi e a dare un po’ più di ritmo alla partita. Dopo una prestazione del genere tutta la squadra ha avuto bisogno di un esame di coscienza per ripartire con maggiori stimoli e convinzione di prima».

Una squadra trasformata il Quinto Vicentino rispetto ad un girone fa, quando la Venplast vinse largamente contro la squadra neo-iscritta in questa stagione al campionato di Serie B maschile: «Mi aspetto che domenica contro il Quinto si entri in campo con l’atteggiamento da parte di tutti che ci ha permesso di essere primi in classifica. Loro sono una squadra che sta giocando bene e sta guadagnando degli ottimi risultati; sono certo che verranno a Dossobuono motivati e pronti a dare il massimo. Non possiamo permetterci distrazioni o errori e dovremo compiere un ulteriore step in avanti per riscattarci dall’ultima partita. L’imperativo sarà dimostrare che quella è stata solo un’eccezione, che siamo sul pezzo e che non ci possa essere nessuno in grado di ostacolarci da qui al termine della stagione».