Tezenis Verona, il calendario della Serie A2

Il calendario per il campionato di Serie A2 Old Wild West della Tezenis Verona è fissato: si comincia il 3 ottobre con la trasferta di Latina.

Scaligera basket ramagli
Coach Ramagli

Un viaggio lungo dal 3 ottobre al 10 aprile, senza turni infrasettimanali. Il campionato di Serie A2 Old Wild West, per la Tezenis Verona, inizierà domenica 3 ottobre con la trasferta di Latina. La prima gara casalinga, invece, è fissata per il 10 ottobre contro Chieti.

Leggi anche: Tezenis Verona, fissato il raduno il 18 agosto

Cinque le gare nel mese di ottobre, tutte in alternanza fuori-casa, mentre a novembre arriva il primo doppio turno casalingo: il 7 e il 14 contro Nardò ed Eurobasket Roma. Il 19 dicembre, a Fabriano, si giocherà l’ultima gara dell’anno solare mentre nel 2022 si tornerà in campo contro Ferrara per l’ultima gara del girone di andata. 14, quindi, le gare che si giocheranno nel nuovo anno con l’unica pausa nel week end del 20 marzo per lasciare spazio alla Coppa Italia. L’ultima gara della stagione regolare, il 10 aprile, a Ferrara. 

Il calendario

Ramagli: «Partiamo da un -3: dobbiamo farci trovare pronti»

Dopo la pubblicazione del calendario della regular season, coach Ramagli ha commentato: «Al di là della cadenza delle partite, il nostro obiettivo deve essere quello di farci trovare pronti, perché partiamo dal -3. È un aspetto da non dimenticare, sono due partite di differenza rispetto a tutte le altre e in un campionato così equilibrato possono fare la differenza. Nel minor tempo possibile dovremo ripianare questo gap senza, però, che questo diventi un’ossessione. Questo è un calendario molto preciso dal punto di vista della sequenza delle partite che permette di avere settimane normali di allenamento e preparazione. Per una squadra come la nostra è un aspetto molto importante, gli allenamenti sono come un tesoro dal quale attingere». 

Foto da www.scaligerabasket.it

Ridefinita la struttura organizzativa

La Scaligera Basket riorganizza inoltre la propria struttura per la stagione sportiva 2021-2022. Nelle ultime settimane il club ha ridefinito ambiti e competenze all’interno dell’ufficio con l’obiettivo di valorizzare ancora di più le figure già precedentemente inserite e cresciute nel corso degli anni.

Dopo la definizione dell’area sportiva ad inizio estate, con Alessandro Frosini Direttore Sportivo ed Eugenio Agostinelli club manager e scout, nelle ultime settimane anche altre aree sono state ridisegnate. Andrea Sordelli, Direttore marketing e commerciale, oltre a mantenere le proprie competenze di tale area, sarà inoltre Direttore Operativo diventando così un punto di riferimento all’interno della sede di Via Cristofoli forte dell’esperienza nel mondo del basket e della lunga militanza all’interno del club.

Anche il progetto Academy, che sarà ridisegnato all’insegna delle novità e di un progressivo ritorno alle attività in presenza, ha un nuovo referente. Il responsabile dell’Academy sarà Fabio Crivellaro, già all’interno della società come responsabile ticketing, al quale sono stati conferiti anche i compiti per l’organizzazione di attività estive, ricreative e dei camp legate al settore giovanile.

Si amplia anche la struttura del settore giovanile con la segreteria generale che sarà seguita da Luigi De Cantis. Figura dalla grande esperienza nel mondo sportivo e organizzativo, torna in Scaligera Basket dopo le precedenti esperienze come rilevatore statistico nelle gare della prima squadra dal 1986 al 2002 e successivamente come addetto stampa. 

«Questo nuovo assetto all’interno della Società ha come obiettivo quello di definire le aree di responsabilità – ha affermato il Vicepresidente Giorgio Pedrollo -. Affronteremo le prossime stagioni senza un General Manager, invece presente nelle ultime stagioni, per cui era importante a livello organizzativo fare questo passaggio. La nostra volontà è stata quella di premiare le persone già all’interno della struttura, sia per l’impegno che hanno precedentemente dimostrato sia per le competenze e per le conoscenze che hanno sviluppato nel corso degli ultimi anni. La volontà è quella di creare una struttura snella e funzionale per la prima squadra ma anche per il settore giovanile e per le società del territorio».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv