Tezenis Under 17, alle finali arriva il riscatto dopo il KO della prima partita

I ragazzi di coach Guadagnini iniziano la fase a gironi delle finali nazionali con una sconfitta contro Varese e con una vittoria in extremis nel secondo match di oggi contro l’Olimpia Roma. Domani ultima partita nel Gruppo A contro Ancona.

Tezenis Under 17
Il team della Tezenis Under 17 ieri in una foto scattata in piazza Sordello a Mantova.

Una sconfitta ed una vittoria. Questo è il bilancio dei primi due giorni delle finali nazionali che si stanno disputando a Mantova. Gli Under 17 della Tezenis Scaligera Basket, inseriti nel Gruppo A, hanno perso ieri il primo incontro con Pallacanestro Varese per 69-47 e vinto il secondo contro Olimpia Roma oggi pomeriggio per 64-63. Domani ore 11:30 ultima partita della fase a gironi contro Cab Stamura Ancona.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Il primo incontro

Tezenis che comincia il suo cammino delle finali contro Pallacanestro Varese. I lombardi fanno sul serio già dal primo quarto, chiudendolo con quattro lunghezze in più rispetto agli scaligeri. Nel secondo, addirittura riescono ad allungare la distanza e portarsi a +9 punti sui gialloblù. Tezenis che prova a rincorrere ma Varese è imprendibile e nel terzo e quarto parziale riesce a mantenere prima ed allungare poi di ventidue punti, la distanza con i giocatori di Guadagnini. Biancorossi che vincono l’incontro per 69-47.

Il secondo match

La sconfitta contro Varese obbliga la Tezenis a giocare la seconda partita contro l’Olimpia Roma, che nel primo incontro ha sconfitto Ancona per 77-70. Palla due alzata alle ore 14:00. Primo quarto che vede i gialloblù imporsi per 19-13. Secondo parziale che vede un ulteriore allungo sui laziali di 4 punti, facendo andare così a riposo le squadre sul 37-27 in favore degli scaligeri.

Si torna sul parquet e Roma cambia registro: al termine del terzo tempo riesce a pareggiare le sorti sul 43-43 e si rimette in carreggiata. Quarto parziale effervescente e ricco di colpi di scena. L’Olimpia prende in mano il match e a cinque minuti dalla fine si ritrova avanti di nove punti. Tezenis che però è audace e non molla, e spinge fino ad arrivare al 63-62 in favore di Roma a soli quattro secondi dalla fine dell’incontro. Rimessa dalla trequarti di campo per la Tezenis. Fiato sospeso al palazzetto di Curtatone. Mette la palla in gioco Ceffoli, che cerca e trova Morati. Il numero 20 si gira in un fazzoletto e inventa un passaggio per Brancaccio, che si smarca perfettamente tra le maglie nere e infila il canestro che vale la vittoria e la festa gialloblù. Finisce 64-63 per la Tezenis.

LEGGI ANCHE: Tommasi day, ora si comincia: «Un futuro da scrivere insieme»

Ultimo appuntamento dei gironi

Domani ore 11:30 ultimo incontro della fase a gironi contro Ancona, che oggi ha perso 63-55 contro Varese e che in classifica si trova ora all’ultimo posto.

Classifica provvisoria: Pallacanestro Varese 4; Tezenis Verona 2; Olimpia Roma 2; Cab Stamura Ancona 0.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv