Serie D: scoppola al Caldiero, in ripresa la Clivense

Il Caldiero rimane primo in classifica nel girone B, ma perde 3-0 con l’Arconatese che ora insegue a -1. Seconda vittoria consecutiva per la Clivense.

Arconatese-Caldiero
Arconatese-Caldiero
New call-to-action

Turno infrasettimanale per le veronesi di Serie D. Il Caldiero rimane capolista, ma si fa un bagno di realtà con la sconfitta per 3-0 sul campo dell’inseguitrice Arconatese, che ora tallona i gialloverdi in classifica a -1.

Respira di nuovo invece la Clivense, che trova la seconda vittoria consecutiva. Una rete di Cisse al 71′ regola il Club Milano a domicilio grazie allo 0-1 finale.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Il commento di mister Soave del Caldiero

LEGGI ANCHE: Apertura galleria Adige-Garda, è scontro

Il momento della Clivense

Seconda vittoria consecutiva per la Clivense, la prima volta che accade in questa stagione, che espugna lo Stadio Gianni Brera di Pero.

Partita di carattere e lotta in mezzo al campo, con mister Allegretti che sostituisce Tobanelli in difesa con Romano arretrato e Kocic squalificato con Polo sull’esterno. Dopo un primo tempo con sporadici tentativi su entrambi i lati, nella ripresa la Clivense parte subito arrembante, con Polo ed Errichiello sugli scudi. Ma l’infortunio muscolare di capitan Brighenti porta ad un contraccolpo e il Club Milano prova ad approfittarne guadagnando campo.

I ragazzi bianco blu sono bravi a reggere e rispondono dopo l’ora di gioco sfruttando al meglio uno schema su calcio d’angolo con l’incornata di Cissè. Finale di sofferenza ma la diga bianco blu regge, con altri tre punti portati a casa, fondamentali per togliersi momentaneamente dalla zona play out.

Ultimo impegno della settimana, domenica in casa contro la Virtus Ciserano Bergamo, che arriva dal pareggio interno contro la Varesina.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM